13 gennaio 2013

"Ti prego lasciati odiare" di Anna Premoli

Buona sera a tutti!
Giornata interessante, la mattina l'ho passata a togliere le decorazioni di Natale (miracolo, non abbiamo aspettato Pasqua quest'anno!!), il pomeriggio, visto il diluvio universale che imperversa fuori, cosa potevo fare se non leggere? Così stasera vi propongo una nuova recensione. Il libro in questione è Ti prego lasciati odiare di Anna Premoli.

Ti prego lasciati odire
di Anna Premoli
ed. Newton Compton
pp. 320
9,90 euro

Trama
Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due diverse squadre nella stessa banca d'affari, tra di loro la competizione è altissima e i colpi bassi e le scorrettezze non si contano. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, i due sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: la gestione dei capitali di un facoltoso e nobile cliente. E così si ritrovano a passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l'orario d'ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di tutta Londra e le sue accompagnatrici non passano mai inosservate: basta un'innocente serata trascorsa a uno stesso tavolo perché lui e Jennifer finiscano sulle pagine di gossip di un giornale scandalistico. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con Jenny hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca col facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ma ben presto portare avanti quello che per Jenny sembrava un semplice accordo di affari si rivela più complicato del previsto.

Recensione
Ho trovato questo libro molto diverte e allegro. Sebbene la storia sia abbastanza intuibile, l'ho letto con piacere e tutto di filato. In particolare ho trovato esilaranti i battibecchi tra Jenny e Ian, due personalità talmente all'opposto da trovarsi misteriosamente molto simili, testardi, intelligenti, ironici, orgogliosi e con la testa piena di pregiudizi. Tra i due soprattutto Jennifer alza intorno a se muri protettivi per non rischiare di essere ferita. E sorpresa sorpresa, chi cercherà di abbattere queste mura? Proprio Ian, sua nemesi, l'acerrimo nemico dell'ufficio accanto, e non solo, perchè Ian è anche bello, ricco e nobile. Jenny, invece, è intelligente, poco appariscente, animalista e vegetariana. 
Per lavoro, questi due opposti si ritrovano a dover lavorare insieme e piano piano le difese si abbassano, ma non senza scossoni causati anche dalle famiglie dei due protagonisti. 
La protagonista, Jennifer, è una ragazza dei giorni nostri tutta lavoro e carriera, che vuole un uomo al suo fianco ma in fondo neanche lei sa cosa cercare: vuole qualcuno simile a lei, ma non tanto, qualcuno che piaccia alla sua famiglia ma neanche a lei la sua famiglia piace...insomma poche idee ma confuse, Quello che sa è che non vuole rimanere col cuore spezzato e quindi esce con uomini che già sa non adatti a lei e cerca di tenere lontano l'unico che invece può tenerle testa. 
Leggendo mi è venuta in mente una cosa, e vi prego non prendetemi per pazza: sbaglio o c'è una punto di Orgoglio e Pregiudizio? I protagonisti troppo orgogliosi e testardi, che all'inizio non riescono a stare quasi nella stessa stanza, le famiglie all'opposto, il nonno che chiede a Jenny di promettergli di non sposare Ian...mia sorella mi ha detto che io vedo Jane Austen ovunque, scrollando la testa e alzando gli occhi al cielo...sarà vero?? 
Nel complesso la lettura è molto piacevole, un buon modo per passare un pomeriggio piovoso. Forse io avrei tagliato un po' verso la fine, perchè ad un certo punto i continui tentennamenti di Jennifer si erano fatti un po' troppo ripetitivi, ma il libro mi è piaciuto moltissimo.

Voto...




Alla prossima
Eliza
La Biblioteca di Eliza
La Biblioteca di Eliza

Laura 35 anni. Blogger. Italy♥ Datemi un libro, un thè e una giornata piovosa, mi farete felice. Ogni libro è un'avventura incredibile e io voglio viverla! Voi no?

4 commenti:

  1. Il titolo lascia ben sperare, la trama anche. A me intervallare letture più impegnate con questo genere di libri non dispiace affatto, anzi!
    P.S. Fa sempre piacere scovare nuovi blog che parlano di libri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, benvenuta! ^_^
      Si anche io amo variare, passo senza problemi dai fantasy, alle commedie, ai saggi storici o alle biografie!
      Se cerchi un bel libro, divertente, non troppo impegnativo questo è perfetto!

      PS: io amo parlare di libri con persone che amano parlare di libri, da qui il blog! mi piace tantissimo leggere e rispondere ai commenti o scoprire altri blog! Quindi grazie per essere passata! Ti aspetto ancora! ^_^

      Elimina
  2. Ripasserò di certo (sono già tra i tuoi followers!), anch'io amo chiacchierare di libri di ogni genere ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi sono segnata tra i tuoi! ^_^

      Elimina

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^