30 giugno 2013

Prossime Uscite #24

Buona sera amici lettori!
Anche questa domenica vi propongo una selezione delle nuove uscite che troveremo in libreria da questa settimana. Curiosi?? Eh, questa settimana ci sono un paio di nomi che tutti aspettavamo...

The Vincent Brothers, di Abbi Glines, ed. Mondadori, pp. 224, € 14,90, in uscita il 02 luglio 2013.

Sawyer e Beau Vincent sono entrambi innamorati di Ashton, sin da bambini. Sawyer è stato fidanzato con lei per tre anni, ma poi l'infatuazione tra Ashton e Beau ha stravolto gli equilibri e la vita di tutti. A complicare le cose, arriva in città la cugina di Ashton, Lana. Da sempre innamorata di Sawyer, la brava ragazza di un tempo è ora sempre più audace e provocante: riuscirà a far dimenticare al ragazzo perfetto la sua prima fiamma? E Ashton e Beau riusciranno a costruire una vita insieme? L'estate prima dell'inizio del college è destinata a diventare l'estate più emozionante e calda della loro vita.



Black Friars. L'ordine della croce, di Virginia De Winter, ed. Fazi, pp. 500, € 18,00, in uscita il 04 luglio 2013.

In questo ultimo viaggio nel mondo di Black Friars, Eloise Wess è alle prese con il misterioso ritrovamento di uno scheletro di un giovane ragazzo e questa volta non potrà ricorrere ai suoi poteri di evocatrice ma solo alle sue conoscenze mediche. Dalle indagini emerge una verità inquietante. Le ossa rinvenute sono solo il coperchio di un vaso di Pandora che sigilla i segreti più oscuri della Vecchia Capitale; segreti di personaggi potenti disposti a tutto pur di mantenerli tali. In Aldenor intanto il re Fabian Vambenberg è gravemente ferito, e il suo erede Axel, fidanzato di Eloise, è costretto a tornare lasciando sola Eloise in questa che si preannuncia come la missione più rischiosa della sua vita. 

Regalami una favola, di Hester Browne, ed. Garzanti, pp. 460, € 16,40, in uscita il 4 luglio 2013. 

Amy è più brava con le piante che con i ragazzi. È tutto facile con i fiori: sa perfettamente che mix di colori scegliere per dare nuova vita ad un giardino. Invece non sa da dove iniziare per far colpo su qualcuno. Ogni volta che parla con un uomo il suo viso assume la sfumatura dei gerani rossi in primavera e la sua bocca farfuglia frasi insensate. Ma un giorno cupido ci mette il suo zampino. Durante una festa, in cui come al solito se ne sta defilata, Amy incontra due occhi azzurri come petali di un fiordaliso. È amore a prima vista. Leo è il ragazzo che tutte sognano, e tra tutte ha scelto proprio lei. Quando, dopo qualche mese, le chiede addirittura di sposarlo Amy non riesce a credere che la sua favola d'amore si stia realizzando. Eppure la strada per la felicità è tutta in salita. Leo non è il semplice ragazzo che Amy crede, è un vero principe erede al trono. Il suo mondo è fatto di ricevimenti eleganti e serate di gala. Per stare accanto a lui Amy deve decidere se è pronta a disegnare una nuova sé stessa rinunciando a quello che è sempre stata. E più di tutto, se è pronta ad essere sincera fino in fondo. Perché c'è qualcosa che minaccia il suo sogno. Un segreto che Amy non ha mai confessato a nessuno e che può portare Leo lontano da lei per sempre.

Che belle uscite! Credo che finiranno tutte e tre sui miei scaffali (o nel mio e-reader). Della serie di Black Friars non ho ancora letto nulla ma ho tutti i volumi precedenti, pensavo di iniziarli quest'estate, visto che ne ho letto così bene! E, inutile dirlo, Regalami una favola ha già sollecitato la mia curiosità!! Ho libri su libri ancora da leggere, ma quando vedo queste uscite...aaaahhhhhh!!!^^

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
2 commenti
Share:

"Il ballo" di Irène Némirovsky

Buongiorno amici lettori!
E buona domenica! L'ultima recensione del mese di giugno è su uno dei libri forse tra i più letti e recnsiti degli ultimi mesi (insieme a Il grande Gatsby), Il ballo di Irène Némirovsky.

Il ballo
di Irène némirovsky
ed. Newton Compton
pp. 125
€ 0,99
Trama
Per i Kampf l'organizzazione del ricevimento, a cui sono invitati i maggiorenti della città, è un'occupazione serissima.
Tutto deve funzionare alla perfezione, come il meccanismo di un prezioso orologio. Proprio per questo, il ballo, che dovrebbe segnare l'ingresso della quattordicenne Antoinette nella brillante società parigina, è un sogno più per la madre, volgare e arcigna parvenue, che per la ragazza.

Recensione
Lo dico subito, via il dente via il dolore: io la Némirovsky non la conoscevo! Poi, da quando anche la Newton ha iniziato  a pubblicare i suoi testi, ho iniziato a leggere recensioni su recensioni, così ho approfittato dell'uscita della collana Live per leggere Il ballo. E non sono rimasta delusa! Nelle sue, neanche, 100 pagine l'autrice ci propone il piccolo mondo di questa famiglia di arricchiti, i Kampf; attraverso poche scene riesce in maniera impeccabile a darci un quadro completo dei rapporti e della mentalità di questa famiglia. Rosine è nata e cresciuta nella povertà e ha un passato quanto mai dubbio, decide di sposare Alfred Kampf non per amore ma perchè vede in lui un mezzo di riscatto per la dura vita che ha vissuto. E così è perchè Mr Kampf fa fortuna e Rosine può finalmente vivere la vita che crede di meritarsi. I signori Kampf hanno una figlia, Antoniette. Tuttavia, dietro una parvenza di normalità, la famiglia Kampf è quanto di più meschino e squallido si possa immaginare. I soldi infatti non sono tutto nella Parigi degli anni '20 e i Kampf decidono di organizzare un grande ballo per entrare a pieno titolo nella "buona società" parigina.  Tutto deve andare alla perfezione! Durante l'organizzazione del ballo vediamo quali sono i reali rapporti tra madre e figlia e tra marito e moglie. Non c'è amore, non c'è complicità, ma solo odio e invidia. Rosine, infatti, non vuole perdere la scena e invidia la giovane età, appena 14 anni, di Antoniette, che non solo ha tutta la vita davanti, ma anche i mezzi per viverla nella modo che lei non si è potuta permettere. Da qui gli insulti e le minacce: Antoniette è, per la madre, solo un peso, una bimba che non sa comportarsi. L'unica cosa importante è essere accettati, e quindi è fondamentale che il ricevimento vada a buon fine. Antoniette non sopporta nè la madre nè il padre, che per lei sono solo degli arrampicatori sociali, più preoccupati del loro ballo che della figlia; li odia e odia soprattutto la madre, pronta ogni volta a riprenderla e a umiliarla. Antoniette odia tutto: i suoi genitori, la sua governante, la sua casa, la sua condizione, la vita. Spera addirittura di morire, per poi ricredersi pur di dar noia, con la sua sola esistenza, ad una madre fredda e distante. Vuole vendetta, e riesce ad ottenerla facendo crollare le speranze dei genitori: getta gli inviti al ballo.
La Némirovsky racconta tutto questo in poche righe, ma in maniera impeccabile, con perizia certosina ci mostra il disintegrarsi dei rapporti familiari. Il suo stile è semplice, scorrevole, ma anche preciso e pungente!

Voto...





Alla prossima
Eliza

Continue Reading
2 commenti
Share:

28 giugno 2013

Libri in Tv #21

Buon pomeriggio amici lettori!
Dopo la recensione tutt'altro che positiva, eccomi di nuovo qui! Questa volta torno con l'appuntamento settimanale della rubrica Libri in Tv, la guida tv degli amanti dei libri, con i film e i telefilm tratti da libri che andranno in onda questa settimana sul digitale terrestre gratuito!


Settimana dal 29 giugno al 5 luglio 2013:

Sabato 29 giugno
- Italia 1, ore 21:10
Alla ricerca dell'isola di Nim, di Jennifer Flackett, Mark Levin. Con Abigail Breslin, Jodie Foster, Gerard Butler, Michael Carman, Mark Brady. Titolo originale Nim's Island. Avventura, durata 95 min. - USA 2008.

Tratto dall'omonimo romanzo di Wendi Orr.

Nim ha undici anni, ha smarrito per sempre la madre in fondo al mare e vive sola con il padre, appassionato di plancton, in un angolo di paradiso, un'isoletta del pacifico a cui ha dato il proprio nome. Non si può dire che, quando il padre si allontana, la bimba resti del tutto sola, perché ha un'otaria, un'iguana e un pellicano per amici, e i libri di avventure di Alex Rover come passatempo preferito. Ma nel momento del pericolo un aiuto umano non guasta e a soccorrere Nim arriva proprio Alex Rover in persona...peccato che più che ad Indiana Jones, il suo eroe assomigli ad una zitella fifona, perché Alex altro non è che il diminutivo di Alexandra, scrittrice dei libri del coraggioso e inesistente avventuriero, affetta da una forma invalidante di agorafobia acuta.

Domenica 30 giugno
- Rai Movie, ore 13:30
Il buio oltre la siepe, di Robert Mulligan. Con Frank Overton, Gregory Peck, Paul Fix, Brock Peters, Mary Badham. Titolo originale To Kill a Mockingbird. Drammatico, b/n durata 129' min. - USA 1962.

Tratto dall'omonimo romanzo di Harper Lee.

Alabama, 1932. Atticus Finch, avvocato progressista, difende e dimostra l'innocenza di Tom Robinson (Peters), giovane nero accusato di aver stuprato una ragazza bianca. La giuria non ne tiene conto. Il condannato evade, un secondino lo sopprime. L'agricoltore razzista che aveva denunciato Robinson assale i due figli di Finch, ma è ucciso da Boo Radley, malato di mente, vicino di casa (oltre la siepe) dei Finch.

- Rai 1, ore 14:00
Matrimoni & Pregiudizi, di Gurinder Chadha. Con Aishwarya Rai, Martin Henderson, Daniel Gillies, Naveen Andrews, Nitin Ganatra. Titolo originale Bride and Prejudice. Commedia, durata 105 min. - USA, India 2004.

Liberamente ispirato ad Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen.





- La Effe, ore 15:50 
Marco Paolini: Racconto per Ustica, I TIGI da Gibellina.

Replica!

A 33 anni dalla strage, Paolini torna a parlare di Ustica e il suo canto riemerge ancora.
27 giugno 1980: l’aereo di linea I-TIGI partiva da Bologna, per non arrivare mai a Palermo, scomparendo in mare, nel Tirreno, al largo di Ustica. Una strage civile che sconvolse l’opinione pubblica e che ancora oggi - dopo le ultime e recenti sentenze - pone interrogativi non chiariti.
Nel suo trentatreesimo anniversario, laeffe propone la voce di Marco Paolini per ricordare l’evento, raccontare il suo dramma umano, i suoi risvolti internazionali, per indagarne i misteri e riportare in vita i fantasmi di quella giornata di giugno.
Racconto per Ustica è uno spettacolo teatrale ambientato al Cretto di Burri che ricrea le atmosfere dell’aula del tribunale, con gli indizi, le registrazioni e le tracce che permettono di ricostruire quando, come e perché quell’aereo cadde, onorando la memoria dei caduti.
Cosa è capitato in quel cielo, sopra quel mare, a un passo dalla morte?

- La Effe, ore 21:00
Emmaultima puntata, di Jim O'Hanlon. Con Michael Gambon, Romola Garai, Robert Bathurst, Jodhi May, Blake Ritson. Formato Film TV, Titolo originale Emma. Commedia, - Gran Bretagna 2009.

Tratto da Emma di Jane Austen.

Emma Woodhouse sembra perfettamente felice, una padre affettuoso a cui tiene moltissimo, amici e una casa. Ma Emma ha una pessima abitudine - creare nuove coppie. Non riesce a resistere a ricercare pretendenti per i suoi amici, in particolare per Harriett Smith. Emma è così determinata a trovare l'anima gemella per Harriett da non accorgersi che ogni pretendente che trova per la sua amica finisce per rimanere attratto inevitabilmente invece da lei e da tralasciare la propria felicità in amore.

- Iris, ore 21:05
Il dottor Zivago, di David Lean. Con Omar Sharif, Julie Christie, Geraldine Chaplin, Rod Steiger, Alec Guinness. Titolo originale Doctor Zhivago. Drammatico, durata 192' min. - USA, Italia 1965.

Tratto dall'omonimo romanzo di Boris Pasternak.

Durante la prima guerra mondiale Yurij Andrèevic Živago (Sharif), medico e poeta sposato con la cugina Tonja (Chaplin), si innamora al fronte della crocerossina Lara Antipov (Christie). Nel 1917, scoppiata la rivoluzione bolscevica, si rifugia con moglie e figlio in un villaggio degli Urali dove incontra di nuovo Lara e ne diventa l'amante. La guerra civile li separa per due anni. Mentre Tonja con due figli è riparata all'estero, Živago si ricongiunge con Lara, ma le vicende politiche li dividono ancora.

- La Effe, ore 22:05
Ragione e sentimento, 1 puntata, di John Alexander, con Hattie Morahan e Charity Wakefield, Titolo originale Sense and Sensibility, Film tv, Gran Bretagna 2008.

Tratto da Ragione e sentimento di Jane Austen.






- Rai 3, ore 23:40
Nowhere Boy, di Sam Taylor-Wood. Con Aaron Johnson, Kristin Scott Thomas, David Threlfall, Anne-Marie Duff, Ophelia Lovibond. Biografico, durata 98 min. - Gran Bretagna, Canada 2009.

Basato su Imagine: Growing Up with My Brother John Lennon di Julia Baird.

A quindici anni John Lennon scopre che la sua vera madre, Julia, è viva e abita a pochi passi da casa. L'incontro tra i due sarà fonte di eccitazione ma pure di turbamento per il giovane John, che viene persuaso dalla madre a percorrere la via del rock'n'roll.

Lunedì 1 luglio
-  Italia 1, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, ore 11:30
Pretty Little Liars, 1 stagione, di Norman Buckley, Ron Lagomarsino, Chris Grismer. Con Ashley Benson, Shay Mitchell, Troian Bellisario, Lucy Hale, Sasha Pieterse. Formato Serie TV, Thriller, - USA 2010.

Tratto dalla serie Pretty Little Liars di Sara Shepard.

Quattro ragazze dopo una notte passata insieme si svegliano e realizzano che Alison, il loro punto di riferimento, la loro migliore amica, è scomparsa. Un anno dopo, Aria, Spencer, Hanna ed Emily, all'inizio dell'anno scolastico, si incontrano di nuovo, dopo essere state lontane, sconvolte dall'accaduto. Sono cambiate, quell'evento le ha fatte forse crescere, ma d'improvviso alcuni sms misteriosi firmati A. le minacciano di rivelare alcuni segreti di cui solo loro e Alison erano a conoscenza. 

- Iris, ore 14:45
Ti presento un libro

-  Italia 1, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, ore 15:25
The vampire diaries, 1 stagione, di Marcos Siega. Con Ian Somerhalder, Nina Dobrev, Paul Wesley, Kayla Ewell, Katerina Graham. Formato Serie TV, Horror, - USA 2009.

Tratto dalla serie I diari del vampiro di Lisa J. Smith.

The Vampire Diaries è una serie televisiva basata sull'omonima serie di libri scritti da L.J. Smith.
Quattro mesi dopo il tragico incidente automobilistico che ha ucciso i suoi genitori la 17enne Elena Gilbert e il fratello di 15 anni Jeremy stanno cercando di affrontare il dolore e andare avanti con le loro vite. Elena è sempre stata bella, popolare coinvolta nelle attività scolastiche e con molti amici ma adesso deve cercare di nascondere la sua sofferenza al mondo. Quando comincia l'anno scolastico Elena e i suoi amici rimangono affascinati dal misterioso e bellissimo nuovo studente, Stefan Salvatore. Stefan ed Elena sono immediatamente attratti l'uno dall'altra e Elena non ha assolutamente idea che il ragazzo sia un vampiro centenario che cerca di vivere in pace tra gli esseri umani mentre suo fratello Damon è l'incarnazione della violenza e della brutalità dei vampiri. I due vampiri, uno buono e l'altro cattivo sono in guerra per l'anima di Elena e dei suoi amici, della sua famiglia e di tutti gli abitanti della piccola città di Mystic Falls in Virginia.

- Rai 1, ore 21: 15
Il commissario Montalbano, Il ladro di merendine, di Alberto Sironi. Con Luca Zingaretti, Katharina Böhm, Cesare Bocci, Davide Lo Verde, Peppino Mazzotta. Formato Film TV, Poliziesco, durata 100 min. - Italia 1999.

Tratto dal romando di Camilleri.

Mercoledì 3 luglio
- La7, ore 21:10
The constant gardener, di Fernando Meirelles. Con Ralph Fiennes, Rachel Weisz, Pete Postlethwaite, Bill Nighy, Hubert Koundé. Thriller, durata 129 min. - USA, Gran Bretagna 2005.

Tratto dal romanzo Il giardiniere tenace di John Le Carrè.

In Kenya, Tessa Quayle, attivista che indaga su alcune aziende farmaceutiche, viene uccisa in misteriose circostanze. La notizia della morte, colpisce drammaticamente il diplomatico inglese e marito della donna, Justin Quayle, al punto che tutte le certezze nella sua vita sembrano scomparire. Ora, l'unico scopo di Justin è trovare gli assassini e portare avanti il lavoro della moglie deceduta.


- Rai 4, ore 21:00
Apocalypse Now, di Francis Ford Coppola. Con Martin Sheen, Marlon Brando, Robert Duvall, Frederic Forrest, Sam Bottoms. Avventura, durata 150' min. - USA 1979.

Ispirato a Cuore di tenebra di Joseph Conrad.

Saigon, il cap. Willard dei servizi speciali riceve l'ordine di risalire un fiume della Cambogia, raggiungere il colonnello Kurtz, che sta combattendo una sua feroce guerra personale, ed eliminarlo.


- Rai Premium, ore 23:00
Il destino di un principe, di Robert Dornhelm. Con Max Von Thun, Vittoria Puccini, Klaus Maria Brandauer, Sandra Ceccarelli, Robert Stadlober. Formato Film TV, Storico,- Italia, Austria, Germania 2007.

Ecco la mia segnalazione speciale per questa settimana!

Ambientato nell'Austria dell'Ottocento, il film racconta la storia d'amore impossibile tra Rodolfo d'Asburgo (principe ereditario, figlio di Francesco Giuseppe, e dell'imperatrice Sissi) e la giovane Maria Veetzera.
La vicenda personale del giovane Rodolfo si svolge sullo sfondo della crisi dell'impero asburgico di Austria e Ungheria, che fatica a tenere unite le tante nazionalità che lo compongono. Rodolfo, unico figlio maschio di Sissi, è l'erede al trono imperiale, ma anche un ribelle, con idee più liberali e moderne di quelle del padre e della Corte.


Giovedì 4 luglio
- Iris, ore 17:05
N (io e Napoleone), di Paolo Virzì. Con Daniel Auteuil, Monica Bellucci, Elio Germano, Francesca Inaudi, Sabrina Impacciatore. Storico, durata 110 min. - Italia, Francia, Spagna 2006.

Tratto dal romanzo N di Ernesto Ferrero.

Nel 1814, un giovane idealista elbano sogna di uccidere Napoleone, imperatore decaduto a cui è stata riconosciuta la sovranità dell'isola d'Elba. Martino Papucci, maestro e scrittore libertario, vive a Ponteferraio con la sorella Diamantina e il fratello Ferrante. L'esilio di Napoleone, dimorato proprio a Portoferraio, gli offre finalmente una chance: affrontare il mito in carne e ossa. Chiamato dal sindaco e investito dallo stesso Napoleone, Martino accetta di diventarne lo scrivano confidente con l'intento segreto di assassinarlo. Ma il tentativo di compiere il delitto fallisce con la fuga di Napoleone, che morirà sei anni dopo sull'isola di Sant'Elena.

 
- Italia 1, ore 21:10
Io sono leggenda, di Francis Lawrence. Con Will Smith, Alice Braga, Dash Mihok, Charlie Tahan, Salli Richardson. Titolo originale I Am Legend. Azione, Ratings:Kids+13, durata 101 min. - USA 2007.

Tratto da Io sono leggenda di Richard Matheson.

New York, 2012. Un virus ha ucciso tutti gli uomini e li ha trasformati in vampiri. La città è deserta, e l'unico sopravvissuto è il Dottor Robert Neville (Will Smith), scopritore di un possibile siero che potrebbe salvare l'umanità. Neville si muove alla luce del giorno con il suo cane lupo seguendo la quotidianità, in attesa della notte, in cui i vampiri escono dalla penombra, attaccando tutto ciò che incontrano.

- Rai 1, ore 23:30
Premio Strega 2013. Dal Ninfeo di Villa Giulia la proclamazione del vincitore della 67° edizione del premio strega. Ecco i 5 finalisti di quest'anno:
  • Le colpe dei padri (Piemme) di Alessandro Perissinotto 
  •  Resistere non serve a niente (Rizzoli) di Walter Siti 
  •  Figli dello stesso padre (Longanesi) di Romana Petri 
  •  Mandami tanta vita (Feltrinelli) di Paolo Di Paolo 
  •  Nessuno sa di noi (Giunti) di Simona Sparaco 


- Iris, ore 23:30
La leggenda di Bagger Vance, di Robert Redford. Con Will Smith, Matt Damon, Bruce McGill, Charlize Theron, Joel Gretsch. Titolo originale The Legend of Bagger Vance. Drammatico,  durata 126 min. - USA 2000.

Dal romanzo omonimo di Steven Pressfield.

In Bagger Vance, Matt Damon è Junno, un giocatore di golf, che partito per la guerra, tornato senza speranze, si ubriaca per dieci anni (siamo alla fine degli anni venti) fino a quando qualcuno si ricorda di lui. Viene organizzato infatti l'incontro fra i due più prestigiosi campioni d'America, ma occorre anche uno del luogo e qualcuno si ricorda appunto di Junno. L'uomo accetta la sfida e vince. La grande partita è tutta una metafora: la voglia di lottare anche quando tutto sembra perduto, la solidarietà, l'onestà e l'eroismo.


Venerdì 5 luglio
- Rai Movie, ore 21:15
Il promontorio della paura di J. Lee Thompson. Con Gregory Peck, Robert Mitchum, Polly Bergen, Martin Balsam, Lori Martin. Titolo originale Cape Fear. Giallo, b/n durata 105' min. - USA 1962.

Tratto dal romanzo The Executioners di John D. MacDonald.

Otto anni dopo la sua condanna, un sadico, libero per buona condotta, vuole vendicarsi dell'avvocato che ha contribuito alla condanna, minacciandolo di rifarsi sulla moglie e la figlia.


La 7d, ore 22:10
Sex and the city, 5 stagione.

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
2 commenti
Share:

"Un cupcake con Mr Darcy" di Giovanna Fletcher

Buongiorno amici lettori!
Ieri sera alla fine non ho finito di scrivere la recensione che vi avevo annunciato, perciò ecco a voi la recensione di Un cupcake con Mr Darcy di Giovanna Fletcher...

Un cupcake con Mr Darcy
di Giovanna Fletcher
ed. Fabbri
pp. 382
€ 12,90
Trama
Immaginate di lavorare come cameriera in un piccolo negozio di cupcake nel paese dove siete cresciute. Immaginate che un giorno entri in negozio Billy Buskin, l'attore più famoso del momento, che è lì per girare il remake di Orgoglio e pregiudizio, dove interpreta niente meno che Mr Darcy. Immaginate che, senza riconoscerlo, lo prendiate a male parole. Ma che lui, ciononostante, vi chieda di uscire. Tutto questo succede a Sophie, e da lì in poi la sua vita si trasforma in un turbine di rutilanti sfilate sui red carpet di mezzo mondo e aperitivi con Jude Law e Angelina Jolie. Sembra una favola, se non fosse che Sophie in quel mondo non ci si trova per niente. Come se non bastasse il manager di Billy sembra intenzionato a ostacolare il loro rapporto in ogni modo. E la sua ex forse non ha ancora rinunciato a lui... è possibile per Sophie e Billy, che vengono da mondi tanto diversi, vivere per sempre felici e contenti?

Recensione
Come già vi ho detto altre volte, ogni tanto mi piace inserire tra le mie letture romanzi rosa, leggeri, poco impegnativi, di quelli con un bel lieto fine, che ti rimette in pace col mondo. Quindi quando ho visto l'uscita di questo libro ho subito alzato le antennine e sono andata in libreria. La trama mi ispirava. E' la storia di Sophie, una ragazza che vive in un paesino della campagna inglese. Sophie ha vissuto da piccola il trauma della morte prematura del padre e da quel giorno è molto cambiata, diventando una bambina (e poi un'adulta) timida e introversa, restia a stare al centro della scena, ai pettegolezzi e soprattutto ai cambiamenti. Un giorno nel suo paese arriva una produzione cinematografica , per girare una nuova rivisitazione di Orgoglio e Pregiudizio. A fare Mr Darcy viene chiamato il nuovo idolo delle teenager Billy Buskin. E cosa potrà mai succedere? Ovviamente tra Sophie e Billy scatta la scintilla, tanto che la ragazza decide di seguirlo a Londra; tuttavia qui non riesce ad adattarsi alla nuova vita e presto il passato doloroso di Sophie riaffiora, riportandola a tutte le sue insicurezze.
Copertina inglese

Ho diverse cosette da dire su questo libro. Partiamo dalla copertina. La versione italiana ha una copertina che proprio non mi piace (inoltre ho visto che la stessa foto della ragazza sulla copertina di un altro libro, uscito più o meno in contemporanea. Ora non ricordo che libro, però, insomma...), soprattutto se paragonata a quella della versione inglese. Altro punto no è il titolo. Un cupcake con mr Darcy...Perchè cambiare il titolo?? Quello originale è Billy and me...Magari traduciamolo, ma cambiarlo completamente, per altro con un titolo che c'entra, ma fino ad un certo punto, non la trovo una cosa sensata.
La storia è carina, tuttavia mi aspettavo qualcos'altro. Non so, forse pensavo che fosse più incentrata su Sophie e Billy che si incontrano e si conoscono. Invece, si incontrano, escono insieme e...Bum! Ecco che scatta l'amore assoluto!
La cosa che mi è piaciuta di meno sono però i personaggi. Sophie è ovviamente quello meglio riuscito, visto che tutta la storia ruota intorno a lei ed è narrata dal suo punto di vista. Ci troviamo quindi davanti ad una ragazza timida, introversa, che è dovuta crescere troppo in fretta in seguito alla morte del padre e alla profonda depressione della madre. Tuttavia, in alcuni casi ho trovato che le sue azioni non rispecchiassero il carattere del personaggio. Un esempio per tutti: Sophie non si è mai mossa dal paese, non è mai andata dall'università, lavora in una Tea Room nel suo paesino, il tutto per non lasciare sola la mamma che non riesce ad uscire dalla depressione in seguito alla morte del marito; però, quando Billy finisce le riprese e le chiede di seguirlo a Londra (che è ad 1 ora di treno! Mica dall'altra parte del mondo!) lei fa i bagagli e se ne va...Mi ha suonato un po' storto...Inoltre è descritta come una ragazza ingenua e semplice, ma a volte è esagerata in questo; sembra quasi che non abbia mai visto un film!
Il personaggio , però, che più mi ha fatto storcere il naso è Billy. Di lui non sappiamo quasi nulla, solo che ha una famiglia numerosa che non vede mai e che è un attore che vuole uscire dal clichè del divo per ragazzine e diventare un attore impegnato. Stop! E' il classico principe Azzurro, ma nel senso negativo: è bello, arriva con il suo bel cavallo bianco, e si innamora della ragazza semplice, ma per il resto non fa niente e non è niente! Una vera delusione! Inoltre ditemi un po' voi se ha senso: recita in Orgoglio e Pregiudizio, fa Mr Darcy e non ha mai letto il libro...Non ho parole!
Poi mi aspettavo chissà che dal personaggio di Paul, il manager di Billy. Avevo capito che doveva contrastare la relazione tra i due protagonisti e invece si limita a fare due battutace a Sophie e basta! Uno spreco!
Lo stile della Fletcher è semplice, senza fronzoli, chiaro e scorrevole, come mi aspettavo da un romanzo rosa.
Sono rimasta veramente delusa da questo libro. Io di solito questo genere di romanzo lo valuto in maniera abbastanza positiva, perchè mi da quello che cerco, ossia una lettura semplice, leggera, poco impegnativa. Tuttavia questa volta non mi sono divertita a leggere la storia, non ho tifato per i due protagonisti (anzi a volta speravo che si mollassero e amen), non mi sono appassionata!

Voto...





Alla prossima
Eliza



Continue Reading
15 commenti
Share:

27 giugno 2013

Anteprima di... "Il prezzo della bellezza" di Rosa Teruzzi

Ancora buona sera amici!
Eccomi di nuovo qui, nel giro di poco tempo, questa volta per presentarvi un libro che mi è stato segnalato tramite l'invio del comunicato stampa da parte dell'agenzia letteraria Grandi&Associati. Il libro in questione è Il prezzo della bellezza di Rosa Teruzzi...

Titolo: Il presso della bellezza
Autore: Rosa Teruzzi
Editore: Rusconi Libri
Pagine: 160
Prezzo: € 9,90

Trama
Una bomba esplode sotto una Porsche posteggiata davanti a un palazzo signorile di Milano. È una fredda notte di febbraio e questo è solo il primo di una serie di attentati compiuti dalle sedicenti Brigate Antisilicone contro i chirurghi estetici delle star. Ma chi si nasconde dietro questa sigla? Davvero un gruppo di “rifatte” pentite o, all’origine, c’è qualcosa di diverso: una passione ferita, un antico astio, una vendetta?
Sul caso indagano Irene, giovane cronista di “nera” in uno scalcinato giornale del pomeriggio, e Angelo, il suo inseparabile fotografo, specializzato in proverbi milanesi.
Sullo sfondo ruota il mondo variopinto del quotidiano in cui Irene lavora (a partire dal Dog, il misogino capocronista, per finire con Luca, imprendibile e affascinante vice-direttore) e quello del palazzo in cui abita, uno stabile sul Naviglio Grande dove vivono anche Viola – la sua amica del cuore – e una sorprendente figura di guru, Rosa Maria.
E poi c’è Beppe, il commissario di polizia, con cui Irene ha intrecciato una tormentata storia segreta.
E soprattutto c’è il dono, il talento di sentire le emozioni violente del prossimo anche solo sfiorandolo, una specie di empatia al quadrato che mette Irene in contatto con molti segreti.

L'autrice
Rosa Teruzzi è giornalista e scrittrice. Ha lavorato per molti anni come cronista di “nera” a La Notte, il giornale del pomeriggio di Milano che ha ispirato La Città di Irene. Poi è passata a Epoca e in tivù.
Per tredici edizioni è stata la curatrice del rotocalco di Canale5 Verissimo, che ha anche condotto nell’estate del 2001. Per due stagioni ha condotto Verissimo Magazine, settimanale di libri, dischi e film in onda su Canale 5. Da tre anni è caporedattore di Quarto Grado, la trasmissione di crime di Rete 4 curata da Siria Magri e condotta da Salvo Sottile.
Ha pubblicato il suo primo racconto nell’antologia Crimine Milano giallo-nera (Stampa Alternativa, 1995). Altri racconti sono usciti nelle antologie Cuori di Pietra, Facce di Bronzo e Corpi, pubblicate da Oscar Mondadori nel 2007, 2008, 2009.
Un suo racconto, Requiescat, è stato segnalato dalla giuria del Premio Scerbanenco nel 1996.
Il primo romanzo con Irene protagonista è stato Nulla per Caso (Sperling&Kupfer 2008), cui sono seguiti Il segreto del giardiniere (Rusconi 2012) e Il prezzo della bellezza (Rusconi 2013).

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
Nessun commento
Share:

Chi ben comincia...#27

Buona sera amici lettori!
Oggi ho tante cose da postare (tra cui una recensione, se ci riesco...spero...) e poco tempo...Urca sono già le 19 passate!! Allora è meglio iniziare, così almeno questo post esce prima di cena...


Iniziamo con la rubrica Chi ben comincia... ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri! L'inizio di oggi è tratto da uno dei miei libri preferiti. L'ho letto da piccolina e ne ho un bellissimo ricordo. C'è l'ha fatto scoprire la mia professoressa di italiano delle medie: quando ci vedeva un po' stanchi, invece di martellarci con l'ennesima lezione che probabilmente non avremmo neanche ascoltato (santa donna!), ci leggeva una novella tratta da Marcovaldo ovvero Le stagioni in città di Italo Calvino. Poi, ovviamente, l'ho letto da sola tutto di fila, e ancora oggi, quando magari non sono in vena di un romanzo ma solo di qualcosa di breve, lo apro e leggo una novella!


Il vento, venendo in città da lontano, le porta doni inconsueti, di cui s'accorgono solo poche anime sensibili, come i raffreddati del fieno, che starnutiscono per pollini di fiori d'altre terre.
Un giorno, sulla striscia d'aiola d'un corso cittadino, capitò chissà donde una ventata di spore, e ci germinarono dei funghi. Nessuno se ne accorse tranne il manovale Marcovaldo che proprio lì prendeva ogni mattina il tram.
Aveva questo Marcovaldo un occhio poco adatto alla vita di città: cartelli, semafori, vetrine, insegne luminose, manifesti, per studiati che fossero a colpire l'attenzione, mai fermavano il suo sguardo che pareva scorrere sulle sabbie del deserto. Invece, una foglia che ingiallisse su un ramo, una piuma che s'impigliasse ad una tegola, non gli sfuggivano mai: non c'era tafano sul dorso di un cavallo, pertugio di tarlo in una tavola, buccia di fico spiaccicata sul marciapiede che Marcovaldo non notasse, e non facesse oggetto di ragionamento, scoprendo i mutamenti della stagione, i deserti del suo animo, e le miserie della sua esistenza. 

E ora ditemi...Non è bellissimo?? Ogni volta che lo leggo mi meraviglio di come Calvino in poche righe crea un personaggio, mostra un luogo...Questo è l'inizio della prima novella Funghi in città, della mia vecchia edizione Mondadori (vecchia vecchia, è tutta rotta e ho dovuto rincollarla non so quante volte, ma non ho il cuore di sostituirla...l'ho comprata a 12 anni e mi ha seguito in tutti questi anni! Anzi, quest'anno fa 20 anni!!).
Delle 20 novelle di Marcovaldo la mia preferita resta La città smarrita nella neve...Voi l'avete letta? Se la vostra risposta è no, dovete! Anzi, dovete leggere Calvino!! Anche la Trilogia degli Antenati...Stupenda!!

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
Nessun commento
Share:

26 giugno 2013

W...W...W...Wednesdays #29

Buon pomeriggio amici lettori!
Oggi pomeriggio, colpa anche il brutto tempo e il freddo, ho deciso di accoccolarmi sul divano e guardare un film che mi piace moltissimo, Julie & Julia, con Meryl Streep...Non mi stanca mai! Anzi, voglio leggere anche il libro!

Tornado a parlare di libri, ecco la rubrica del mercoledì W...W...W...Wednesdays...

1. What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
     Un cupcake con Mr Darcy di Giovanna Fletcher
     L'inverno e la primavera di Annalisa Caravante



2. What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito di leggere?)
     Shades of life di Glinda Izabel


2. What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito di leggere?)
     ExtraUnione e la società degli Uomini Morti di Michele Raniero
     La viaggiatrice di O di Elena Cabiati
e se riesco, in mezzo vorrei leggere anche Il ballo di Irene Nemirovsky e Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett.



E voi? Cosa state leggendo?

Alla prossima
Eliza
     

Continue Reading
2 commenti
Share:

Anteprima di... "La maschera nera" di Virginia Mandolini

Buongiorno amici lettori!
Oggi ho il piacere di proporvi il libro di esordio di una scrittrice italiana con cui ho parlato un po' via Facebook. Si tratta de La maschera nera di Virginia Mandolini...

Titolo: La maschera nera
Autore: Virginia Mandolini
Editore: Youcanprint
Formati: cartaceo ed ebook (PDF)
Pagine: 476
Prezzo: € 18,00 (cartaceo), € 3,50 (ebook)
Dove acquistare: in tutte le librerie, previa ordinazione, indicando al libraio la casa editrice YOUCANPRINT, nei maggiori bookstore online come AMAZON, IBS, INMONDADORI ecc.

Pagina Facebookwww.facebook.com/pages/La-mascheranera-Romanzo/372743149513319

Trama
Il tenebroso Manuel, capo di una banda di criminali, decide di rapire la giovane Nicol, per ragioni misteriose. Ma durante la prigionia della ragazza, tra lei e Manuel si instaura un rapporto profondo, che stravolgerà i suoi piani e cambierà radicalmente il destino di entrambi.
La storia presenta vari personaggi e immerge il lettore in ambienti metropolitani, la vertiginosa città di San Paolo, la monumentale Roma, e in luoghi selvaggi, nella foresta atlantica e in grotte sotterranee, in un crescendo di colpi di scena e avventura.
Il tema dell’amore, predominante, si intreccia con quello dell’amicizia e della solidarietà.
Tra i due protagonisti dolcezza e passione si percepiscono fin dall’inizio e non abbandonano il lettore fino alla conclusione, per poi lasciarlo immaginare con un sapore tenue, ingenuo, intensamente dolce nell’animo.

L'autrice
Virginia Mandolini è nata il 2 Maggio 1972 a San Benedetto del Tronto (AP). “La maschera nera” è il primo romanzo che ha deciso di dare alla stampa. Insegnante elementare nell’ ISC SUD della sua città da diversi anni, fin da bambina scriveva racconti e brevi romanzi.

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
Nessun commento
Share:

25 giugno 2013

Teaser Tuesdays #29

Buona sera amici lettori!
Il teaser di questa settimana è tratto dal libro Un cupcake con Mr Darcy di Giovanna Fletcher...


Il mattino seguente la sveglia suona alle otto. Apro gli occhi e vengo assalita subito dal panico: non ho ancora pensato a come vestirmi per l'appuntamento! Ma dove ho la testa? Non ho la minima idea di cosa voglia fare Billy. Mi ha detto che vuole sorprendermi, ma a Rosefont Hill non è certo un'impresa facile. Sono curiosa d vedere cosa si inventerà.
Dal momento che non so dove andremo o cosa faremo, non so neppure come vestirmi. Devo farmi bellacon un abitino elegante? O meglio mettere i soliti jeans consumati e un paio di scarpe comode nel caso abbia in mente qualcosa di avventuroso? Frugo nell'armadio e individuo alcuni vestiti a fiori e un paio di gonne colorate...troppo leziosi, li metto subito da parte. Abiti di ogni forma e colore volano in aria mentre mi affanno a cercare la mise perfetta.
Dopo aver provato tutto il guardaroba almeno tre volte mi rendo conto che Billy mi ha sempre vista solo in grembiule e impiastricciata di farina, perciò qualunque cosa decida di mettere sarà comunque un grande passo avanti!

Come avrete capito da questo pezzetto non stiamo parlando di massimi sistemi...Il libro è carino, una piacevole lettura disimpegnata. Lo sto quasi finendo...vi anticipo però che ci sono 2 cose che non  mi sono andate giù fin dall'inizio!

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
3 commenti
Share:

24 giugno 2013

"Shades of life" di Glinda Izabel

Buona sera amici lettori!
Questa sera vi propongo la recensione di Shades of life di Glinda Izabel! Anzi, ne approfitto per ricordavi che è stata attivata una petizione per portare Shades of life in libreria nella versione cartacea (QUI il link!)...

Shades of life
di Glinda Izabe
ed. Fazi
ebook
€ 1,99
Trama
Juniper Lee potrebbe concedersi ogni lusso. Potrebbe viaggiare senza preoccuparsi di avere una destinazione, abbandonarsi a ogni sorta di eccesso senza temere ripercussioni. Ma non c'è nessun bene materiale che possa distrarla dalla solitudine che la divora, perché Juniper è un spettro intrappolato in una dimensione dai contorni indefiniti. Il suo cuore non batte realmente, e tutto di lei - i suoi respiri, i suoi sorrisi, le lacrime che spesso le solcano le guance, sono solo l'eco di una vita ormai lontana. Juniper è sola e non possiede alcun ricordo. L'unica memoria che sollecita la sua mente, sin da quando si è risvegliata nella sua nuova forma spettrale, è quella di un nome. Il suo. Unica eredità della ragazza che doveva essere stata un tempo. Eppure, nonostante sembri non esserci nulla a legarla al mondo dei vivi, Juniper non riesce a seguire il raggio di luce che potrebbe aprirle le porte dell'aldilà. Quando alla sua porta si presenta Logan, attraente ragazzo dallo sguardo scintillante, tutto per lei si tinge di nuovi e abbaglianti colori. Logan è diverso dagli altri spettri, è come se in sé nascondesse qualcosa di unico, che l'attrae in modo irresistibile. Qualcosa di inspiegabile avviene quando i due si toccano, come l'esplosione di una forza celestiale. E un ingranaggio si smuove nei recessi della mente di lei, facendole provare sensazioni mai conosciute prima. Sensazioni che profumano di ricordi sopiti e verità dimenticate. Sensazioni che potrebbero rispondere alla domanda che l'ha assillata sin dal giorno del suo risveglio: chi è davvero Juniper Lee?

Recensione
Ho iniziato a leggere Shades of life col pregiudizio delle recensioni: erano tutte (o quasi) positive, alcune veramente entusiaste, e quando è così nasce in me, sempre, il dubbio...Si, se non vedo non credo! Fin dalle prime righe però devo ammettere di essermi ritrovata in quelle recensioni. Shades of life ti apre le porte sull'anima e sul cuore di Juniper Lee, una ragazza morta giovane che non ricorda più nulla di se. La sua non vita oramai scorre lenta e noiosa in una libreria di Savannah, dove Juniper passa il tempo a sbirciare gli avventori. Un giorno dopo l'altro, sempre uguale. Finchè non incrocia lo sguardo di Logan e tutto cambia.
E' un libro molto romantico e molto inteso. che non risparmia nulla al lettore, investendolo con tutte le sfaccettature che il sentimento dell'amore può avere: l'euforia, la paura, la gioia, la tristezza, la disperazione, la malizia. Non è semplice passione, è un treno in corsa che continua ad accelerare fino al punto di non ritorno. Una tale gamma di emozioni può all'inizio spiazzare, ma poi, proseguendo la lettura, non si può fare a meno di intenerirsi davanti ai tentennamenti di Juniper e alla sua paura di perdere Logan per colpa di una ragazza misteriosa. Jupiter non sa nulla di se, sa solo di essere morta, nient'altro, e questo sembra bastarle, o almeno crede non ci sia niente di più per lei. Quando il suo sguardo incrocia quello di Logan capisce però che c'è dell'altro per lei, il destino così crudele da toglierle presto la vita, si riscatta. Logan è bello, sicuro di se, spiritoso. Tra i due nasce subito un'alchimia, un'energia non spiegabile. E anche in questo caso il destino ci mette il suo zampino!
E' impossibile leggere questo libro e non trovarsi a tifare per la felicità di Logan e soprattutto di Juniper. E qui sta il bello di questo libro: Nulla è scontato! Inizi a leggere già con l'idea che l'amore trionferà, e lo speri, con tutto il cuore. Tuttavia, i problemi della loro natura e il passato misterioso dei personaggi, faranno tremare le loro e le nostre certezze fino alla fine, facendoti dubitare e temere che il destino crudele con loro non abbia ancora finito. Eppure...E no, non posso andare oltre!
E' una lettura che toglie il fiato e che, grazie anche allo stile fluido, non permette di posare il tablet (o l'ebook reader)!
Ma...si c'è un ma...E' tutto molto compresso, quasi troppo veloce. Il motivo è semplice, la brevità del romanzo (detta suppongo dal concorso a cui ha partecipato - e vinto) . Si, mi sarebbero piaciute alcune pagine in più, per accompagnare ancora un po' Juniper e Logan per le strade di Savannah!

Voto...


e mezzo!!


Alla prossima
Eliza

Continue Reading
Nessun commento
Share:

Google Reader...Google Friends Connect...Capiamo cosa succede e come rimediare!

Buongiorno amici lettori!
Questo è un post di servizio. Qualche tempo fa vi avevo già proposto questo tipo di post per avvisarvi che avevo aperto un account su Bloglovin' perchè girava voce che dal 1 luglio sarebbero cambiate un po' di cose con Google Read e Google Frinds Connect, cioè i due metodi classici e maggiormente usati per poter seguire un blog e mantenersi informati sui post. In realtà bisogna dire che il caos imperversa, perchè non si è ben capito cosa chiude e cosa rimane aperto. Allora, vi riporto qui quello che ho capito io e come sto cercando di organizzarmi con questo blog e con quello sul make up (troverete lo stesso post su entrambi!).

Sicuramente il 1 luglio 2013 chiuderà Google Reader. Infatti, se avete un account Google e entrate in Google Reader vi apparirà un messaggio che vi avvisa della chiusura. Le motivazioni date (fonte: il blog ufficiale inglese di Google) sono la diminuzione del numero di utenti che utilizzava il servizio (mah!!) e la volontà di Google di ridurre i servizi per incentrare le energie su quelli rimasti. E quindi, bye bye Google Reader!

Il dubbio è Google Friends Connect, già limitato qualche anno fa alla sola piattaforma di Blogger. Al momento, anche se pure qui girano voci di una futura chiusura, il gadget rimarrà. Quindi, nei blogs continuerete a trovare il tasto per diventare follower.

Ricapitolando: potremo ancora iscriverci ai blogs, ma non potremo più avere gli aggiornamenti automatici degli ultimi post pubblicati...Si lo so, la cosa ha poco senso!

Come possiamo porre rimedio e continuare ad essere aggiornati sulle ultime pubblicazioni dei nostri blogs preferiti? Io sto utilizzando da qualche tempo due modi (+1 che vi spiegherò)!

1. Bloglovin': è forse quello più famoso. Bisogna creare un account (tutto gratis!). E' molto semplice da usare, basta cercare il blog e cliccare su Follow. Andando sulle impostazioni c'è anche il tasto per importare da Google Reader tutti i blog che già seguite (consiglio spassionato: fate l'importazione prima del 1 luglio, perchè non si sa se poi si potrà ancora fare!!). Si possono organizzare i blog in varie categorie. E' disponibile anche la App (sicuro per Android perchè io ho quella sul tablet, ma penso proprio anche per IPad/IPhone).
Se volete seguirmi sul Bloglovin' ho messo il tastino per seguirmi nella colonna qui a sinistra, sotto a Google Friends Connect!!

2. Feedley. Anche questo è un modo molto semplice, simile a quelli precedenti. Se avete Google Chrome e un account Google (quest'ultimo è comunque necessario) potete scaricare dallo store l'estensione in modo da averlo sempre a disposizione. Ha una pecca: non mette a disposizione alcune gadget (o widget) da poter mettere sul blog per dare un collegamento diretto, ne da la possibilità di vedere in quanti ti seguono o chi ti segue. Dopo aver fatto il login tramite account Google tutti i blog che già si seguono con Google Reader verranno automaticamente trasferiti anche su Feedley. Per seguire un blog vi basterà cercarlo col menù laterale (o se l'avete già, inserire l'URL o il nome) e cliccare su Add ( o sul più). Anche qui c'è la possibilità di organizzare i blog in tutte le categorie che si vuole!

3. Email. Si la cara vecchia email! Forse è il modo più banale per continuare a seguirmi senza problemi. Sotto a GFC e a Bloglovin' trovate il form in cui inserire la vostra mail per ricevere la mi newsletter. Anche in questo caso è tutto assolutamente gratuito, vi basta inserire la vostra email ( che io non vedo!! Sia chiaro! A me non arriva nulla dei vostri dati! E' tutto automatico), seguire le istruzioni ( c'è da copiare una parola per evitare lo spam, poi vi arriverà una mail con il link per confermare l'iscrizione) e tutte le volte che posterò un nuovo articolo questo vi arriverà direttamente sulla mail indicata (l'ho testato, funziona bene e non vi intasa la casella con mille mail!).

Pro e contro? Bloglovin' è più completo, più simile a Google Reader e GFC messi insieme, però è un sito separato e questo può risultare un po' scomodo. Feedley può essere integrato all'account Google (aggiungendolo come applicazione alla vostra Home Page) e a Google Chrome (aggiungendo l'estensione), però non da la possibilità di vedere da chi si viene seguiti ( quindi non da la possibilità di scoprire anche nuovi blog!). La mail è comoda, ma io vi invito a fare comunque un salto sul blog per vedere anche le tante informazioni extra che metto in giro (altri blog, petizioni, partecipazioni a giveaway, ecc)

La situazione è piuttosto confusa, sul web c'è chi dice una cosa chi ne dice un'altra. Io l'ho capita così...ma penso che scopriremo veramente come stanno le cose il 1 luglio!

Alla prossima
Eliza



Continue Reading
12 commenti
Share:

23 giugno 2013

Prossime Uscite #23

Buona sera amici lettori!
Passato una bella domenica? Io oggi ho poltrito in giardino leggendo un po'...E sai che novità!

Come tutte le domeniche vi propongo alcune delle nuove uscite che vedremo in libreria nella settimana che inizia domani...


Nel profondo di te di Sylvya Day, ed. Mondadori, pp. 350, € 14,90, in uscita il 25 giugno 2013.

Dal primo momento in cui Eva Tramell ha incontrato Gideon Cross, si è resa conto che in lui c'era qualcosa di cui aveva un tremendo bisogno. Qualcosa a cui non poteva resistere e che la attraeva visceralmente. Travolti da una passione che li ha infiammati fin da subito, Eva e Gideon hanno scambiato per lussuria la potentissima corrente elettrica che si è sviluppata tra loro, finché si sono resi conto di non poter più respirare l'uno senza l'altra. Entrambi, però, hanno alle spalle vicende difficili e dolorose che continuano inesorabilmente a bussare alle porte del loro presente... Nel terzo capitolo della "Crossfire Series", Eva e Gideon dovranno affrontare i fantasmi del loro passato e lei, in particolare, dovrà fare i conti con l'imprevedibile comportamento di Gideon: solo Eva sa quanto lui abbia rischiato per tenere in vita il loro rapporto e quanto anche lui abbia bisogno di lei. Uniti dai loro segreti, cercheranno di superare gli ostacoli, accettando le conseguenze della loro relazione ossessiva e arrendendosi completamente alla sublime forza del piacere... Dopo l'incredibile successo di A nudo per te e Riflessi di te , Sylvia Day torna ad accendere la nostra fantasia con il terzo attesissimo romanzo della serie che sta facendo impazzire le lettrici e i lettori di tutto il mondo. Intensamente romantico, dannatamente sensuale, Nel profondo di te non ci spingerà soltanto fino al limite dell'ossessione, ma molto oltre.

Obsidian, di Jennifer L. Armentrout, ed. Giunti, € 12,00, in uscita il 26 giugno 2013.

Kathy è una blogger diciassettenne con un grande sense of humour, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia, noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa. Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell'incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma mentre subiscono un'inspiegabile aggressione, Daemon difende Kathy bloccando il tempo con un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Kathy, senza volerlo, c'è dentro fino al collo. Salvandola, l'ha marchiata con un'aura di energia riconoscibile dai nemici che li hanno aggrediti per rubare i poteri di Daemon. L'unico modo per attenuare questo pericoloso marchio è che Kathy stia più vicina possibile a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...

Il fascino del peccato di Aimee Agresti, ed. Nord, pp. 369, € 18,60, in uscita il 27 giugno 2013. 

Ambiente raffinato, clientela esclusiva, personale altamente qualificato: entro poche settimane, i lavori di ristrutturazione saranno terminati e il Lexington Hotel di Chicago potrà tornare alla sua antica gloria. E quella riapertura rappresenta un'opportunità imperdibile per Haven che, dopo una durissima selezione, è stata scelta come tirocinante: in tal modo, infatti, la giovane potrà entrare in contatto con molte personalità influenti e porre le basi per una carriera di successo. Bastano pochi giorni, però, perché Haven si renda conto che quel lavoro nasconde un lato da incubo, fatto di capricci, meschinità e richieste impossibili da soddisfare. Per fortuna il suo supervisore, Lucian, è un uomo molto comprensivo, oltre che terribilmente affascinante... Eppure, benché si senta molto attratta da lui, Haven è restia ad assecondare le avances di Lucian. E il motivo è semplice: non si fida di lui. Sarà per il mistero che circonda alcune zone dell'edificio ­ dove Lucian le proibisce di andare ­, per l'asprezza con cui spesso rimprovera gli altri colleghi o per il fatto che non voglia mai essere fotografato. È come se la gentilezza e la disponibilità di Lucian fossero una facciata, una maschera dietro cui si cela un animo oscuro e molto pericoloso...

Rinascita. La confraternita del pugnale nero. Vol. 10, di J.R. Ward, ed. Rizzoli, pp. 640, € 16,00, in uscita il 28 giugno 2013.

Caldwell, Stato di New York: dopo la morte dell'amatissima Wellsie, uccisa da un lesser, il nobile vampiro Tohrment è precipitato in un abisso di disperazione che l'ha allontanato dai confratelli. Ma proprio l'angoscia di Tohr impedisce a Wellsie e al bambino che portava in grembo di abbandonare il limbo che li inghiotte e raggiungere il Fado, il sereno aldilà dei vampiri. Per questo Lassiter, l'angelo che veglia su Tohr, cerca di convincerlo che per liberare l'amata dovrà cercare l'amore di un'altra donna, a sua volta oppressa da un tragico passato. E mentre Tohr è diviso tra il dolore da seppellire e una futura passione a cui non vuole arrendersi, continua a infuriare la guerra con i lesser. Mentre un nuovo clan di vampiri trama per spodestare Wrath, il Re Cieco.

Vi ricordo che è sempre disponibile il Calendario delle Uscite (lo trovate sempre nelle pagine sotto il titolo del blog!), con il promemoria di tutte queste uscite...ma anche di qualche altra!

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
3 commenti
Share:

Rassegna dei libri by Francesca, 25° settimana

Buona domenica amici lettori!
Ecco il link della rubrica di Francesca del blog La rassegna dei libri con la sua Rassegna stampa sul mondo dei libri di quotidiani, settimanali e mensili!



Alla prossima
Eliza

Continue Reading
Nessun commento
Share:

22 giugno 2013

"La ragazza di Charlotte Street" di Danny Wallace

Buona sera amici lettori!
Eccomi, finalmente, con la recensione de La ragazza di Charlotte Street di Danny Wallace!

La ragazza di Charlotte Street
di Danny Wallace
ed. Feltrinelli
pp. 429
€ 17,00
Trama
Londra, Charlotte Street. Jason Priestley – ex insegnante,ex fidanzato cronico, aspirante giornalista ed eroe riluttante – ha appena incontrato la sua Cenerentola. Cercava di salire su un taxi tenendo in equilibrio un’incredibile montagna di sacchetti, borse e pacchi, senza riuscirci. Jason è intervenuto in suo aiuto, e i loro sguardi si sono incrociati per un magico istante pieno di promesse. Un attimo dopo, lei se ne è andata. Ma a Jason è rimasto per sbaglio qualcosa in mano, una macchina fotografica usa e getta piena di foto già scattate… Ora si trova di fronte a un dilemma: deve rintracciare la ragazza o rispettare la sua privacy? Cercarla significherebbe seguire il consiglio di Dev, il vulcanico amico con il quale Jason condivide casa, bevute e (dis)avventure. Insieme, dovrebbero imbarcarsi in una rocambolesca caccia al tesoro seguendo gli unici indizi che hanno, ancora gelosamente custoditi nella macchina fotografica. L’impresa non è da poco, specie in una città come Londra. Ma se la misteriosa fotografa fosse davvero la donna giusta? Tra tentennamenti, errori e complicazioni di ogni genere, Jason imparerà una lezione importante, ovvero che, nel tempo di un clic, le cose si possono sviluppare in modo del tutto inaspettato... Una tenera storia d’amore, un pizzico di mistero e un irresistibile “tour” per le vie della capitale britannica. Una intensa commedia romantica, l’esordio narrativo di uno dei più brillanti talenti del mondo dello spettacolo inglese.

Recensione
Non so voi, ma quando vado in biblioteca per prendere un libro, uno solo, finisco col portarne via 3 o 4. Un attimo prima sono sullo scaffale, l'attimo dopo...thò, chi si vede tra le mie manine! Ecco cosa è successo con questo libro: passavo davanti allo scaffale, ho visto questa copertina e l'ho preso e portato a casa.
Jason è un ex insegnante che ha lasciato il suo lavoro sicuro in seguito ad una brutta esperienza: un ragazzo voleva colpire con un fucile ad aria compressa un insegnante e, scegliendo a caso, ha scelto proprio lui. Rimasto profondamente segnato dall'esperienza, Jason fatica a riprendersi e decide di lasciare l'insegnamento e di diventare un giornalista freelance. Anche la sua vita sentimentale non va molto meglio: la sua ragazza storica, Sarah, decide di lasciarlo perchè lei "vuole andare avanti", sposarsi, mettere su famiglia.
E qui inizia la storia, quando Jason scopre che l'indimenticata Sarah aspetta un bambino e sta per sposarsi con Gary, uomo solido e tutto d'un pezzo, ma anche supponente (e noioso da morire, lasciatemelo dire!). Jason  è a pezzi ed è disperato. In questo momento difficile ha però un incontro inaspettato: aiuta una ragazza, la Ragazza, con delle borse che le stavano per cadere mentre saliva su un taxi, e nella confusione si ritrova una macchinetta fotografica usa e getta (si, quelle col rullino dentro...non vorrei sconvolgervi eccessivamente ma sono veramente esistite, tanto tanto tempo fa, quando il mondo non era ancora digitale e tanto meno wifi...ora non mettetevi ad urlare per questa sconvolgente rivelazione!) tra le mani. Jason vuole cercarla, scoprire chi è, cosa fa. Durante questa ricerca si imbatte in diversi personaggi, tra i più bizzarri, ma fondamentali per portarlo ad una nuova svolta nella sua vita e al tanto atteso finale.
E' una storia un po' alla Sliding Doors o alla Serendipity: e se non fossi andato in quel posto? Se avessi perso il treno? Se fossi rincasato prima? Il tutto condito con una forte ironia!
E' un libro divertente e spensierato, che si legge molto facilmente. La lettura è piacevole. Alcuni punti sono veramente divertenti, soprattutto quando il protagonista si rivolge direttamente al lettore, cosa che ti fa sentire sicuramente molto coinvolto!
Nonostante questi punti a favore però non posso dare, a mio avviso, un voto troppo alto. La ricerca della Ragazza è il punto focale del racconto, ma in alcuni momenti finisce in secondo piano, sovrastata dalla miriade di incontri e problem che Jason si trova ad affrontare. Anche il finale non mi ha molto convinta: dopo tanta ricerca, dopo tanti si, no, ma, se...il tutto si risolve in due pagine, lasciandomi un po' insoddisfatta. Tutto qua? Basta un articoletto sul giornale come finale di una storia che si snoda attraverso viaggi, matrimoni, concerti e la redazione del più scalcagnato giornale gratuito di Londra? No! Lo ammetto: volevo qualcosa di più! Un vero peccato, con un finale più degno avrei dato sicuramente un voto più alto!

Voto...





Alla prossima
Eliza

Continue Reading
5 commenti
Share:

21 giugno 2013

Libri in Tv #20

Buongiorno amici lettori!
Sono io che mi sono abituata al caldo o oggi si sta un po' meglio?? Non voglio farmi illusioni...


Come tutti i venerdì vi propongo la rubrica Libri in Tv , una guida tv personalizzata per i lettori accaniti, con tutti i film e telefilm tratti o ispirati a libri che andranno in onda questa settimana sul digitale terrestre (gratuito!).

Settimana dal 22 giugno al 28 giugno 2013:

Sabato 22 giugno
- Italia 1, ore 13:40
Quattro amiche  e un paio di jeans, di Ken Kwapis. Con Amber Tamblyn, Alexis Bledel, America Ferrera, Blake Lively, Jenna Boyd. Titolo originale The Sisterhood of the Traveling Pants. Commedia, Ratings: Kids, durata 95 min. - USA 2005.

Tratto da Quattro amiche e un paio di jeans di Ann Brashares.

Per la prima volta quattro amiche inseparabili stanno per trascorrere una lunga estate separate. Lena va in Grecia a trovare i suoi parenti, Bridget ad allenarsi in un campus in Messico, Carmen trascorre le vacanze col padre in Carolina del Sud, mentre Tibby resta a casa a realizzare il suo primo film. A tenerle unite sono un paio di jeans "magici" che si passeranno come testimone delle loro avventure.

- Italia 1, ore 15:55
Quattro amiche e un paio di jeans 2, di Sanaa Hamri. Con Amber Tamblyn, Alexis Bledel, America Ferrera, Blake Lively, Rachel Nichols. Formato Film TV, Titolo originale The Sisterhood of the Traveling Pants 2. Commedia, durata 117 min. - USA 2008.

Tratto da  Quattro amiche e un paio di jeans di Ann Brashares.

Le quattro ragazze devono fare i conti con situazioni molto particolari. Tibby, dopo aver deciso di dormire insieme al suo ragazzo, scopre che il preservativo si è rotto e si convince di essere incinta. Carmen, notando qualche cambiamento nel rapporto tra le amiche, decide di partire per il Vermont con un'amica di Yale per recitare con una compagnia teatrale. Lena si innamora di un ragazzo che incontra nella classe di disegno. Bridget, infine, non riuscendo a parlare con il padre decide di andare in uno scavo archeologico in Turchia per cercare di ritrovare la vera se stessa.

- Iris, ore 16:40
Montecristo, di Kevin Reynolds. Con James Caviezel, Guy Pearce, Richard Harris, Michael Wincott, Henry Cavill. Titolo originale The Count of Montecristo. Drammatico, durata 131 min. - USA 2001

Tratto da Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas.

Edmond Dantès, marinaio un po' ingenuo, viene tradito dal giovane Fernand Mondego, innamorato di Mercedes, promessa sposa di Edmond, dal "secondo" Danglars e dal magistrato Villefort. Edmond è rinchiuso nella prigione, incontra l'abate Faria che, morendo, gli indica la strada per l'immenso tesoro nascosto nell'isola di Montecristo. Edmond lo trova e va a Parigi per consumare, tredici anni dopo, la sua vendetta.

- Italia 1, ore 19:00
Coraline e la porta magica, di Henry Selick. Con Dakota Fanning, Teri Hatcher, Ian McShane, Keith David, Jennifer Saunders. Titolo originale Coraline. Animazione, durata 100 min. - USA 2008

Tratto da Coraline di Neil Gaiman.

Coraline ha undici anni e si è da poco trasferita con la sua famiglia in una nuova casa. Tutto è ancora da esplorare, ma i suoi genitori sono troppo occupati con il lavoro per dedicarsi a lei. La spediscono a giocare in giardino, le preparano al volo la cena quando è ora, la invitano a cavarsela da sola. È così che Coraline scopre una porticina che dà su un tunnel polveroso che porta ad un altro appartamento, in tutto simile al suo, dove vivono un'altra mamma e un altro papà, che altro non fanno che occuparsi di lei. Tutto è spettacolare e desiderabile, dall'altra parte del tunnel, se non fosse che le persone hanno strani bottoni cuciti al posto degli occhi.

- Canale 5, ore 21: 10
Via col vento, di Victor Fleming, George Cukor, Sam Wood. Con Clark Gable, Vivien Leigh, Leslie Howard, Hattie McDaniel, Olivia De Havilland. Titolo originale Gone with the Wind. Drammatico, durata 222' min. - USA 1939

Tratto da Via col vento di Margaret Mitchell

Un'egocentrica fanciulla del Sud sopravvive alla guerra di Secessione e a due mariti, ma perde il solo uomo di cui era innamorata. Deve rimandare al domani il proposito di riconquistarlo.


- La 7d, ore 21:10
La casa della gioia, di Terence Davies. Con Elizabeth McGovern, Dan Aykroyd, Eric Stoltz, Laura Linney, Terry Kinney. Titolo originale The House of Mirth. Drammatico, durata 135 min. - Gran Bretagna 2000.

Tratto da La casa della gioia di Edith Wharton

Racconta la storia di Lily Bart, giovane donna che viene portata alle stelle nell'alta società newyorchese e scopre che il suo fascino suscita gelosie e invidie. Allevata nel lusso dalla zia, Lily capisce che se non vuole abbassare il proprio tenore di vita deve fare un matrimonio di interesse. Diseredata dalla zia in seguito a un diverbio, sta per sposare un buon partito, ma il progetto crolla quando viene accusata ingiustamente di avere una relazione con un uomo sposato e viene respinta da tutti.

Domenica 23 giugno
- Rai 4, ore 13:40
Spiriti nelle tenebre di Stephen Hopkins. Con Michael Douglas, Val Kilmer, Brian McCardie, Emily Mortimer, Tom Wilkinson. Titolo originale The Ghost and the Darkness. Avventura, durata 109' min. - USA 1996.

Tratto da Spiriti nelle tenebre di John Henry Patterson

Una storia incredibile ma vera: nel 1896 due leoni bloccarono per tre mesi la costruzione di un ponte sul fiume Tsavo, ponte che chiudeva una ferrovia lunga più di novecento chilometri da Mombasa sino al lago Vittoria. I due felini uccisero centotrenta dei tremila operai africani e indiani. La vicenda è narrata dal colonnello J.H. Patterson (V. Kilmer), supervisore ai lavori. 
Tratto dal romanzo del colonnello John Henry Patterson, basato a sua volta sull'episodio realmente accaduto dei mangiatori di uomini dello Tsavo

- Iris, ore 18:55
Mansfield Park, di Patricia Rozema. Con Frances O'Connor, Embeth Davidtz, Jonny Lee Miller, Harold Pinter, Alessandro Nivola. Drammatico, durata 110 min. - Gran Bretagna, USA 1999

Tratto da Mansfield Park di Jane Austen

Tratto dal romanzo di Jane Austen Mansfield Park, a cui la registra ha intrecciato alcune lettere scritte dalla stessa Jane Austen. La storia è incentrata sulla protagonista, Fanny Price, nata in una famiglia povera di Portsmouth. In attesa del suo nono figlio, la madre manda Fanny a vivere dai suoi zii, i ricchi Bertram, dall'età di dieci anni. La famiglia Bertram è composta dal Sir Thomas, Lady Bertram (sorella della madre di Fanny), e dai loro 4 figli: Tom, Maria, Edmund e Julia. Fa parte della famiglia anche Mrs Norris, altra zia di Fanny, che vive anche lei a Mansfield Park e passa molto del suo tempo dai Bertram. Sopraffatta dal cambiamento di vita, Fanny trova consolazione nell'amicizia con il cugino Edmund. Diventati grandi entrano nella loro vita i fratelli Henry e Mary Crowford.

- Canale 5, ore 20:40
Sex and the city 2, di Michael Patrick King. Con Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis, Cynthia Nixon, Chris Noth. Commedia, durata 146 min. - USA 2010

Tratto da Sex and the city di Candace Bushnell 

Carrie Bradshaw si è sposata, ha tradito la moda per l'arredamento, ha escluso l'idea di un figlio in totale accordo con Big, ha pubblicato un libro, eppure non è felice: nella sua vita non c'è più lo "scintillio" di una volta. Charlotte, che di tutto fece per avere un bambino, ora ne ha due, bellissime, opportunamente viziate e inaspettatamente faticose. Miranda è un bravo avvocato ma è una donna e il suo capo uomo si permette di zittirla, mandandola su tutte le furie. Samantha è in menopausa e per questo schiava di creme costosissime e ormoni in pillole.

- La Effe, ore 21:00
Emma3 e 4 puntata, di Jim O'Hanlon. Con Michael Gambon, Romola Garai, Robert Bathurst, Jodhi May, Blake Ritson. Formato Film TV, Titolo originale Emma. Commedia, - Gran Bretagna 2009.

Tratto da Emma di Jane Austen.

Emma Woodhouse sembra perfettamente felice, una padre affettuoso a cui tiene moltissimo, amici e una casa. Ma Emma ha una pessima abitudine - creare nuove coppie. Non riesce a resistere a ricercare pretendenti per i suoi amici, in particolare per Harriett Smith. Emma è così determinata a trovare l'anima gemella per Harriett da non accorgersi che ogni pretendente che trova per la sua amica finisce per rimanere attratto inevitabilmente invece da lei e da tralasciare la propria felicità in amore.
Trasposizione della BBC del classico di Jane Austen. Io l'ho già visto e mi è piaciuto un sacco! C'è pure Silente!!^^

- Iris, ore 21:05
The golden bowl - La coppa d'oro, di James Ivory. Con Nick Nolte, Uma Thurman, Kate Beckinsale, Anjelica Huston, Jeremy Northam. Drammatico, durata 126 min. - USA 2000.

Tratto da The golden bowl di Henry James.

S'intrecciano le vicende di Maggie (Beckinsale), di suo padre Adam (Nolte), dell'amica Charlotte (Thurman) e del principe italiano Amerigo (Northam) marito di Maggie e amante di Charlotte, a sua volta moglie dell'anziano Adam. La vicenda si snoda secondo gli schemi di James: l'amore è subordinato alle convenzioni, a qualsiasi costo. Il tutto fra l'Italia e i castelli inglesi. Alla fine tutti conoscono le tresche e i dolori di tutti, ma la convenzione, l'educazione, - siamo fra il 1903 e il 1908 - vogliono che tutto proceda educatamente, appunto, a scapito delle passioni.

- Rete 4, ore 21:30
I pilastri della terra, di Sergio Mimica-Gezzan. Con Ian McShane, Rufus Sewell, Matthew MacFadyen, Donald Sutherland, Eddie Redmayne. Formato Serie TV, Titolo originale The Pillars of the Earth. Drammatico, durata 480 min. - Germania, Canada 2010

Tratto da I pilastri della terra di Ken Follet.

Inghilterra, XII secolo. Un segreto cambia le regole della successione al trono nella famiglia di King Henry e lo scontro fra la figlia Maude e il nipote Stephen conduce a una guerra. Nel frattempo il vescovo Waleran Bishop, supportato dalla famiglia Hamleigh, cerca di indirizzare il conflitto verso i propri interessi, mentre il priore Philip combatte per riuscire a coronare il suo sogno, costruire una cattedrale a Kingsbridge. Nell'impresa lo aiuteranno Jack, il suo figliastro, la nobile Aliena e il capomastro Tom Builder. Miniserie basata sul romanzo di Ken Follett

- Rai Movie, ore 22:40
Into the wild - Nelle terre selvagge, di Sean Penn. Con Emile Hirsch, Marcia Gay Harden, William Hurt, Jena Malone, Brian Dierker. Drammatico, durata 148 min. - USA 2007.

Tratto da Nelle terre estreme di Jon Krakauer.

La pellicola racconta la vera storia di Christopher McCandless, un giovane benestante che rinuncia a tutte le sue sicurezze materiali per immergersi all'interno della natura selvaggia.

 
- Iris, ore 23:20
Le relazioni pericolosedi Stephen Frears. Con Michelle Pfeiffer, Glenn Close, John Malkovich, Uma Thurman, Keanu Reeves. Titolo originale Dangerous Liaisons. Drammatico, durata 120' min. - USA 1988

Tratto da Le relazioni pericolose di Choderlos de Laclos.

Francia fine '700: un po' per gioco un po' per vendetta, la marchesa di Merteuil macchina col visconte di Valmont un complicato intrigo di seduzione, amore e abbandono, intrigo che sfugge di mano a entrambi. Dal romanzo di Choderlos de Laclos.

Lunedì 24 giugno
  Italia 1, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, ore 11:30
Pretty Little Liars, 1 stagione, di Norman Buckley, Ron Lagomarsino, Chris Grismer. Con Ashley Benson, Shay Mitchell, Troian Bellisario, Lucy Hale, Sasha Pieterse. Formato Serie TV, Thriller, - USA 2010.

Tratto dalla serie Pretty Little Liars di Sara Shepard.

Quattro ragazze dopo una notte passata insieme si svegliano e realizzano che Alison, il loro punto di riferimento, la loro migliore amica, è scomparsa. Un anno dopo, Aria, Spencer, Hanna ed Emily, all'inizio dell'anno scolastico, si incontrano di nuovo, dopo essere state lontane, sconvolte dall'accaduto. Sono cambiate, quell'evento le ha fatte forse crescere, ma d'improvviso alcuni sms misteriosi firmati A. le minacciano di rivelare alcuni segreti di cui solo loro e Alison erano a conoscenza. 

- Iris, ore 15:24
Ti racconto un libro, rubrica.

 Italia 1, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, ore 15:25
The vampire diaries, 1 stagione, di Marcos Siega. Con Ian Somerhalder, Nina Dobrev, Paul Wesley, Kayla Ewell, Katerina Graham. Formato Serie TV, Horror, - USA 2009.

Tratto dalla serie I diari del vampiro di Lisa J. Smith.

The Vampire Diaries è una serie televisiva basata sull'omonima serie di libri scritti da L.J. Smith.
Quattro mesi dopo il tragico incidente automobilistico che ha ucciso i suoi genitori la 17enne Elena Gilbert e il fratello di 15 anni Jeremy stanno cercando di affrontare il dolore e andare avanti con le loro vite. Elena è sempre stata bella, popolare coinvolta nelle attività scolastiche e con molti amici ma adesso deve cercare di nascondere la sua sofferenza al mondo. Quando comincia l'anno scolastico Elena e i suoi amici rimangono affascinati dal misterioso e bellissimo nuovo studente, Stefan Salvatore. Stefan ed Elena sono immediatamente attratti l'uno dall'altra e Elena non ha assolutamente idea che il ragazzo sia un vampiro centenario che cerca di vivere in pace tra gli esseri umani mentre suo fratello Damon è l'incarnazione della violenza e della brutalità dei vampiri. I due vampiri, uno buono e l'altro cattivo sono in guerra per l'anima di Elena e dei suoi amici, della sua famiglia e di tutti gli abitanti della piccola città di Mystic Falls in Virginia.

Martedì 25 giugno
- Iris, ore 9:17
Ti racconto un libro, rubrica.

Mercoledì 26 giugno
- Iris, ore 11: 02
Ti racconto un libro, rubrica.

- Rai Movie, ore 14:00
Lanterne rosse, di Zhang Yimou. Con Gong Li, He Caifei, Cao Cuifeng, Jin Shuyuan Titolo originale Dahong Denglong Gaogao Gua. Drammatico, durata 126' min. - Cina 1991.

Tratto da Mogli e concubine di Su Tong.

Ambientato nella Cina del Nord dei primi anni '20, è la storia di una studentessa povera che interrompe gli studi per diventare la quarta moglie, dunque concubina, di un ricco signorotto. Situata in un bellissimo edificio di articolata struttura architettonica, è una dolente sinfonia in rosso minore sulla condizione femminile, il rapporto dei sessi, le logiche del potere dove lo splendore formale si coniuga col rigore morale e l'asciuttezza narrativa.

Giovedì 27 giugno
- Iris, ore 14:33
Ti racconto un libro, rubrica.

- Rete 4, ore 21:10
Io non ho paura, di Gabriele Salvatores. Con Diego Abatantuono, Dino Abbrescia, Aitana Sánchez-Gijón, Giuseppe Cristiano, Mattia Di Pierro Drammatico, durata 95 min. - Italia 2003.

Tratto da Io non ho paura di Niccolò Ammaniti.

Michele, dieci anni, vive in un paesino, anzi, proprio quattro case, della Basilicata. Con la sorella più piccola e altri amici scorrazza in bicicletta nelle stradine in mezzo al grano. A casa c'è la mamma e il papà fa il camionista, ed è uomo "tutto core". Incuriosito da una porta di lamiera vicino a una casa diroccata, Michele la apre e vede un buco, e in fondo un piede che esce da una coperta. Dopo lo spavento iniziale torna sul luogo e scopre che quel piede appartiene a un bambino come lui, biondo e delicato, quasi cieco per il buio, ridotto a una larva. Non riesce a immaginare un rapimento. Nelle successive visite gli porta da mangiare, gli parla, gli ridà una speranza. La televisione racconta di questo Filippo rapito a Milano. Così Michele capisce. Arriva a casa tale Sergio (Abatantuono), il "milanese" che tira le fila. Tutta la famiglia è implicata.

- Canale 5, ore 21:10
Le pagine della nostra vita, di Nick Cassavetes. Con Ryan Gosling, Rachel McAdams, James Garner, Gena Rowlands, James Marsden. Titolo originale The Notebook. Drammatico, durata 127 min. - USA 2004

Tratto da Le pagine della nostra vita di Nicholas Sparks.

Una donna anziana affetta dal morbo di Alzheimer si sente narrare da un altro ricoverato la storia di un amore nato negli anni Trenta. In realtà quell'amore non è frutto della fantasia di uno scrittore.


- La Effe, ore 21:35
Marco Paolini: Racconto per Ustica, I TIGI da Gibellina.

A 33 anni dalla strage, Paolini torna a parlare di Ustica e il suo canto riemerge ancora.
27 giugno 1980: l’aereo di linea I-TIGI partiva da Bologna, per non arrivare mai a Palermo, scomparendo in mare, nel Tirreno, al largo di Ustica. Una strage civile che sconvolse l’opinione pubblica e che ancora oggi - dopo le ultime e recenti sentenze - pone interrogativi non chiariti.
Nel suo trentatreesimo anniversario, laeffe propone la voce di Marco Paolini per ricordare l’evento, raccontare il suo dramma umano, i suoi risvolti internazionali, per indagarne i misteri e riportare in vita i fantasmi di quella giornata di giugno.
Racconto per Ustica è uno spettacolo teatrale ambientato al Cretto di Burri che ricrea le atmosfere dell’aula del tribunale, con gli indizi, le registrazioni e le tracce che permettono di ricostruire quando, come e perché quell’aereo cadde, onorando la memoria dei caduti.
Cosa è capitato in quel cielo, sopra quel mare, a un passo dalla morte?

Questa è una segnalazione molto speciale! Invito tutti a guardare questo spettacolo, molto toccante ma anche molto vero!!

Venerdì 28 giugno
- Rai 1, ore 2:50
Le quattro piume di Zoltan Korda. Con C. Aubrey Smith, June Duprez, Ralph Richardson, John Clements, Allan Jeayes. Titolo originale The Four Feathers. Avventura, durata 115' min. - Gran Bretagna 1939.

Tratto dal romanzo di A.E.W Mason.

Nel Sudan alla fine dell'Ottocento, sotto il dominio britannico, un ufficiale di Sua Maestà riceve dagli amici le quattro piume, simbolo di codardia, ma riesce a redimersi contribuendo a stroncare una rivolta.

- La 7d, ore 22:10
Sex and the city, 5 stagione.

*testo e informazioni tratti dal sito mymovies.it

Quante cose!! Sicuro (segnale del digitale terrestre permettendo) mi riguardo per la milionesima volta Mansfield Park...Bello!! E riguarderò lo spettacolo di Paolini sulla strage di Ustica...

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
2 commenti
Share: