23 gennaio 2016

Recensione: House of Crime. Investigation - Marie Force

Buon sabato amici lettori!
Eccomi di nuovo qui con una recensione. Oggi vi parlerò del primo capitolo di una nuova serie edita HarperCollins Italia (che ringrazio per avermi inviato una copia per questa recensione). La serie in Italia si chiama House of Crime e il primo libro Investigation, l'autrice è l'americana Marie Force. Potete trovare questo primo libro e i successivi tre in edicola e sullo store online della HarperCollins.

Titolo: Investigation
Titolo originale: Book one of the fatal series
Serie: House of crime
Autore: Marie Force
Editore: HarperCollins
Collana: Harmony
Pagine: 356
Cartaceo: € 7,50
Data di pubblicazione:  15 gennaio 2016

TRAMA

Washington è la città del detective Samantha Holland. Le"scene del crimine" sono sempre state la sua passione fin da bambina e il suo intuito l'ha aiutata in più di un'occasione nel risolvere anche i casi più ostici. Almeno fino all'ultima indagine dove qualcosa è andato storto e lei si è vista portare via carriera e credibilità. Per questo ha bisogno di riscattarsi e di un caso nuovo in cui tuffarsi anima e corpo. L'occasione si presenta quando il senatore John O'Connor viene trovato brutalmente ucciso nel suo letto e l'indagine viene assegnata proprio a lei. La situazione è davvero complicata anche perché Sam si trova a dover collaborare con Nick Cappuano, amico fraterno e capo dell'ufficio stampa del senatore, ma anche sua vecchia conoscenza. Lei deve far forza su se stessa per rimanere concentrata sul caso, nonostante si senta in bilico tra ciò che vorrebbe fare e ciò che è giusto fare. Sam sa che anche il più piccolo errore potrebbe risultare fatale, soprattutto alla luce dell'inarrestabile scia di cadaveri che trova sulla propria strada. 



Ecco forse una cosa che non sapete di me, mi piacciono i telefilm. Tanto tanto. Faccio maratone su maratone, essenzialmente quando non leggo o sono al telefono o in chat con le Lgs guardo telefilm. Tra i miei preferiti rientrano quelli che hanno come sfondo la politica americana. Giuro, non chiedermi perché ma è così! Qualche titolo? West wing è il più bello in assoluto, ma purtroppo anche finito da tempo (le sue 7 stagioni comunque mi tengono sempre compagnia!); poi c'è stato Una donna alla Casablanca, meteora che non ha superato la decina di episodi ma che a me era piaciuto tanto; in questo periodo sto guardando Scandal e Madame Secretarie, il primo già sbarcano in Italia (ora lo stanno dando su Sky), il secondo invece ancora inedito credo, o almeno io lo sto guardando in lingua originale. Tutto questo preambolo per dire che quando ho letto dell'uscita di questa serie sono rimasta molto intrigata e ho voluto dare un'occasione a Marie Force. So che molti storceranno il naso (che poi, perché? Mah...), ma io l'ho trovato bello e avvincente.

La storia ruota intorno all'omicidio efferato del senatore degli Stati Uniti d'America John O'Connor. Ad investigare sulla sua brutale morte è il detective Samantha Holland che torna in servizio dopo un brutto incidente  di servizio in cui è morto un bambino. Sam si ritrova a collaborare con un vecchio amico, Nick Cappuano, capo dello staff del senatore. Tutto farebbe pensare ad un movente passionale, tuttavia intorno a questa morte si muovono tanti fili che si intrecciano tra politica e motivi personali.
La storia mi è piaciuta perché avvincente e soprattutto ben realizzata. C'è suspense, c'è amore, c'è thriller. Ebbene si, c'è anche qualche scena piccante, forse alcune potevano essere tagliate ma oramai sono abituata a ben peggio, insomma non mi entusiasmano ma non mi danno neanche noia. L'intreccio tiene il lettore attaccato alle pagine, la curiosità di capire chi era veramente John O'Connor e perché sia stato ucciso è tanta. Il finale mi ha in qualche modo stupito, anche se alla fine mi sembra una fine molto logica, forse anche un pochino troppo. Magari avrei voluto qualcosa di ancora più scoppiettante.
Anche i personaggi mi hanno convinto. Sam e Nick hanno una storia alle spalle e ci vengono presentati in maniera totale e convincente, nel loro agire  nelle loro insicurezze. L'unica cosa che mi ha un po' spiazzato, come spesso accade, è il loro ritorno di fiamma così fulmineo, senza tantissime esitazioni o domande.
Capisco che non sia un libro che possa piacere a tutti, ma personalmente l'ho apprezzato molto più di tanti libri tutto cuori. Qui c'è azione, dramma, mistero. Ecco, sarebbe un'ottima trama per una serie tv piena di adrenalina!
Il secondo libro è già pronto qui accanto a me e il mio amico edicolante è già stato allertato perché intendo finire questa serie!

Voto


Alla prossima



La Biblioteca di Eliza
La Biblioteca di Eliza

Laura 35 anni. Blogger. Italy♥ Datemi un libro, un thè e una giornata piovosa, mi farete felice. Ogni libro è un'avventura incredibile e io voglio viverla! Voi no?

2 commenti:

  1. Ciao Laura (il corso intensivo della Libridinosa è servito a farmi capire chi gestisce quale blog e chi si cela dietro ai vari pseudonimi! :D), che bello trovare un'altra amante di telefilm e maratoneta come me! Ti dirò, sono tentata dall'iniziare Scandal e ci sto facendo un pensierino già da un po'. Comunque sono qui per dirti che la tua recensione mi ha incuriosita, forse un po' meno la questione del finale piuttosto logico, prediligo i colpi di scena mozzafiato però magari il romanzo fa al caso mio. Detto questo, dalla trama e dalla tua analisi dei fatti ci vedo benissimo le basi per un buon telefilm, è da proporre! A presto, Anna :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna!
      Eh si sono io... anche se con sta storia dei nomi uguali facciamo confusione anche noi! XD
      Se ti può essere utile questo libri mi ha ricordato un po' Scandal, un po' Castel (la poliziotta e il collega...).

      Elimina

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^