19 maggio 2016

Incontro a Cesena con Alice Basso!

Buongiorno lettori!
Ieri si è svolto a Cesena (Librerie.Coop nel Centro Commerciale Lungosavio) l'incontro con Alice Basso per la presentazione del suo libro Scrivere è un mestiere pericoloso (QUI la mia recensione). Ho pensato di scrivere due righe sulla giornata di ieri, ma prima.... Oddio come sono felice di potervi scrivere da vivaaaaaa!!!! Il perché vi  sarà presto chiaro...


Piccola premessa: qui in Romagna, tra manzi e cowboy (ehm...) dovete sapere che questi incontri non sono tantissimi, cioè ci sono ma non così frequentemente come in altri parti dell'italico suolo. Quindi, saltata la trasferta al Salone ( e sono ancora qui a rodermi il fegato), non potevo perdermi l'arrivo di Alice.
Prendo, mi preparo, faccio la doccia che sono in anticipo sorprendente, esco dalla doccia che sono in ritardo enorme... questa non l'ho capita, avrò un portale spazio temporale in bagno? Va beh, mi do una mossa e vado a prendere l'autobus. Le premesse c'erano tutte sul fatto che sarebbe stato un viaggio affatto tranquillo, fin dalle scritte poetiche nella pensilina
(che per la cronaca si reggeva in piedi grazie a due caparbie erbacce...). Arriva l'autobus! Fantastico è pure in orario... ma niente sarebbe stato più fantastico. Dovete sapere che per arrivare in quel di Cesena da casa mia non ci vuole tanto, la strada una è, non bellissima ma c'è di peggio. Il problema è che l'autista aveva il piede pesante e la mano leggera e oltre a prendere le curve manco fossimo al GP di Montecarlo (Hamilton gli spiccia casa a questo!) frenava all'ultimo e, espressione tanto piaciuta alle care Lgs, faceva la sfumatura ai pedoni lungo la strada. Ragazzi io vi giuro mai sofferto autobus, treno, navi persino, ma se non ho vomitato questa volta è stato un miracolo!

Dopo 30 minuti di viaggio della morte, arrivo in stazione a Cesena dove incontro Daniela, carissima amica del blog Pazze Booklovers! Che bello incontrarla finalmente dopo tante padellate e insulti a questo o quel personaggio detestato nei libri!! Di buona lena si va nella libreria in cui si svolge l'evento, ovviamente parlando di libri! E qui finalmente incontriamo Alice e io sono tutta felice perchè è un donnino fantastico, proprio come immaginavo, dalla parlantina rapida e  affascinante, che non solo ci ha accolte come fossimo amiche da una vita ma ci ha pure offerto il caffè! Ha pure scoperto che io sono donna da caffè caffè caffè... Certo che mi faccio sempre riconoscere...
Raccolte intorno ad un tavolino in pieno centro commerciale ci raggiungo prima Sorella mia che arrivava diretta diretta da Ravenna e poi due simpaticissime ragazze che hanno riconosciuto Alice e si sono unite alla nostra allegra combriccola ciarliera. Come ci siamo divertite a parlare di libri, editoria, ghostwriter!! 
Ok, si è fatta una certa ed è ora di tornare in libreria per l'incontro. Ci sediamo e... vuoi mai che la mia attenzione venga colta dall'atmosfera altamente intellettuale? Dai volumi che mi circondano? Dalle splendide guide di viaggio alla mia sinistra che promettono viaggi da sogni in luoghi affascinanti? Avanti siamo seri! No, l'occhio mi cade in ordine su La raccolta dei racconti del Tao (esisto dei racconti del Tao??? Mo ben...), i reggilibri da mensola a forma di gufi (che io poi non me ne faccio niente visto che la mia libreria è divisa in tanti quadrati...) per soffermarsi su pupazzi di triceratopi appollaiati sulla libreria! Che non ci credete? Via con i reperti fotografici!

E poi inizia l'intervento... Alice è veramente una forza della natura e sa trasmetterti tutto il suo entusiasmo per la scrittura e non solo. Ci ha raccontato tanto, dei suoi libri, della sua Vani, ma anche della sua musica e del suo lavoro nell'editoria. E gli aneddoti... Oh mamma quante gliene sono capitate in questo anno e un po'! E noi giù a ridere. Perché questo è il suo effetto, ti fa ridere e sorridere! E un'ora buona è volata via così, tra una risata e l'altra, scoprendo anche qualche piccolo indizio sul terzo libro con Vani come protagonista... ihihihihhhh, no sono carogna  non vi dico niente!



Dedica M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-A!
E' stato veramente un pomeriggio speciale! Salutiamo Alice che continuerà in questi giorni il suo tour per l'Italia, accompagniamo Daniela in stazione, abbiamo anche avuto il piacere di incrociare i maghi del biliardo, con tanto di custodie, uscire dal circolo lungo la strada (strane cose avvengono a Cesena... altro che area 51!) e si torna a casa!

I due libri vicini vicini !

Alla prossima


La Biblioteca di Eliza
La Biblioteca di Eliza

Laura 35 anni. Blogger. Italy♥ Datemi un libro, un thè e una giornata piovosa, mi farete felice. Ogni libro è un'avventura incredibile e io voglio viverla! Voi no?

19 commenti:

  1. Io rido ancora per la sfumatura ai pedoni! E anche per il fatto che Alice mi scriveva mentre parlava con te! E anche perché immagino la faccia di Daniela quando tu le hai detto che telefonavi ad Alice! E... vabbè, rido! BUM!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Indovina chi mi scrive??"... e Alice chi vuoi ti scriva? Quella di Lorenzo Marone! XD

      Elimina
  2. Uhhh ma che bel resoconto!!! colorato direi :-) PErò una cosa è importante, sei viva!!!! E Alice è grandiosa, una forza della natura! Avere un rapporto con Alice è bellissimo, a prescindere, è un abella persona e una brava scrittrice. Siamo donnine fortunate!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viva!!! Non potevo schiattare senza aver conosciuto Alice!!

      Elimina
  3. Ahahahahahah un'avventura più che una presentazione! Alice e una grande e dovevi per forza incontrarla!
    Posso dirlo che i maghi del biliardo mi incutono? Ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahhh!! Dovevi vederli: un gruppetto di signori con a tracolla una custodia! Meravigliosi!

      Elimina
    2. Niente gufi sulle spalle? E allora che maghi sono... 😂😂😂😂

      Elimina
  4. Ho il primo libro da una vita, ma vergognosamente ammetto di non averlo ancora letto.
    Però questo tuo resocono e la tua recensione così entusiasta mi hanno fatto decidere di smettere di rimandare! xD

    RispondiElimina
  5. Una super giornata direi! (bus a parte)
    Alice viene anche dalle mie parti per caso?
    un saluto da lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che ora dovrebbe andare in Puglia... ok, bisogna portartela!! ihihihihhhhhh

      Elimina
  6. Scusa Laura, ma io sono attratta dai triceratopi (sono un'ammiratrice dei rettili!), però anche tutti quei bei libricini vicini vicini: Alice, Lorenzo, Fannie Flagg ... mi vien da piangere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È il mio angoletto di libri speciali... Regali, libri con dedica, libri importanti!

      Elimina
  7. nooooo me lo sono perso!!!! E abito a Cervia ...

    paroleazzurrocielo.blogspot.it
    unazzurrocielo.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Ciao Eliza, ti ho inviato una mail potresti verificare di averla ricevuta? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena!
      Vista vista, ti ho risposto 10 minuti fa circa! ;)

      Elimina
  9. che bella esperienza, però non è giusto, voglio anche io le anticipazioni sul terzo! Proprio ieri ho iniziato il secondo e a pagina 10 già ridevo come una matta

    RispondiElimina

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^