30 settembre 2014

Recensione: Lo strano caso dell'apprendista libraia - Deborah Meyler

Buona sera amici lettori!
Questa mattina ho terminato Lo strano caso dell'apprendista libraia di Deborah Meyler, quindi oggi pomeriggio mi sono messa bella comoda in giardino (si stava così bene!), pronta a scriverne la recensione. In realtà questa recensione ha un significato in più' per me perché segna anche l'inizio della mia collaborazione con la Garzanti. Non potete neanche immaginare come sia emozionata!! Ovviamente ringrazio la Casa Editrice per questa occasione e per avermi dato la possibilità di leggere questo libro. Ma bando ai sentimentalismo e iniziamo!!


Titolo: Lo strano caso dell'apprendista libraia
Titolo originale: The Bookstore
Autore: Deborah Meyler
Editore: Garzanti
Collana: Narratori moderni
Pagine: 348
Ebook: € 9,99
Cartaceo: € 16,40
Data di pubblicazione: 28 agosto 2014
TRAMA

Esme ama ogni angolo di New York e soprattutto il suo posto speciale: The Owl, la piccola libreria nell'Upper West Side. Un luogo magico in cui si narra che Pynchon amasse passare pomeriggi d'inverno. Un luogo che può nascondere insoliti tesori, come una prima edizione del Vecchio e il mare di Hemingway. Tra quei vecchi e polverosi scaffali Esme si sente felice. Ed è lì che il destino decide di sorriderle. Sulla vetrina della libreria è appeso un cartello: cercasi libraia. È l'occasione che aspettava, il lavoro di cui ha tanto bisogno. Perché a soli ventitré anni è incinta e non sa cosa fare: il fidanzato Mitchell l'ha lasciata prima che potesse parlargli del bambino. La più grande passione di Esme è la lettura, ma non ha nessuna idea di come funzioni una libreria. Eppure ad aiutarla ci sono i sui curiosi colleghi: George che crede ancora che le parole possano cambiare i mondo; Linda che ha un consiglio per tutti; David e il suo sogno di fare l'attore. E poi c'è Luke timido e taciturno che comunica con lei con la sua musica, con le note della sua chitarra. Sono loro a insegnarle la difficile arte di indovinare i desideri dei lettori: il Mago di Oz può salvare una giornata storta, il Giovane Holden fa vedere le cose da una nuova prospettiva e tra le opere di Shakespeare si trova sempre una risposta per ogni domanda. E proprio quando Esme riesce di nuovo a guardare al futuro con fiducia, la vita la sorprende ancora: Mitchell scopre del bambino e vuole tornare con lei...


RECENSIONE
A volte le cose vanno come devono andare, altre il destino ci mette lo zampino e un gesto semplice come entrare in libreria in un momento di sconforto ti cambia la vita. Questo succede a Esme, giovane inglese trapiantata a New York. Esme studia storia dell'arte alla Columbia, ha una relazione con Mitchell ed è incinta. La sua è una situazione tutt'altro che felice, dato che il papà del bimbo la lascia ancora prima di sapere della sua condizione. Ed è proprio ora, nel momento in cui si sente sola e confusa, abbandonata  e tradita, che Esme entra nella piccola libreria La Civetta, "schiacciata fra un negozio di Staples e uno di Gap", dove è solita farsi un giretto anche a tarda sera. E qui trova un lavoretto come apprendista che le consente di rimpinguare le sue finanze tutt'altro che floride.


Continue Reading
Nessun commento
Share:

29 settembre 2014

Recensione: L'uomo dei sogni - Paola Renelli

Buona sera amici lettori!
E' da qualche giorno che devo fare questa recensione ma tra una cosa e l'altra non sono mai riuscita a completarla. Ma ora basta! Ecco a voi la recensione de L'uomo dei sogni di Paola Renelli, che ringrazio per avermene inviata una copia!


Titolo: L'uomo dei sogni
Autore: Paola Renelli
Editore: Rizzoli
Collana: YouFeel
Ebook: € 2,49
Data di pubblicazione: 23 luglio 2014
TRAMA

A volte i sogni diventano realtà Cosa accade quando un sogno riaccende desideri che credevamo di aver blindato dentro di noi per sempre? Emma, dopo la fine della sua lunga relazione con Andrea, chiude il suo cuore alle emozioni per paura di soffrire ancora. Solo la notte la sua mente, libera da pensieri e imposizioni, si abbandona a eccitanti sogni erotici in cui un uomo fantastico le fa provare sensazioni che mai avrebbe pensato di conoscere. Un uomo meravigliosamente perfetto, se solo esistesse. Ma mai mettere limiti ai miracoli che il destino può compiere. Lo sconosciuto che Emma ama solo a occhi chiusi, si rivela presto una persona vera, l’uomo che cambierà la sua vita. Per sempre. Una storia che farà sognare ogni donna, ma in cui sensualità, dolcezza e fantasia non svaniranno al sorgere del sole.


RECENSIONE
Esiste l'uomo dei sogni? Un uomo che popola i nostri sogni più intimi, che non è solo bello, ma anche passionale, unico, insomma la nostra metà della mela? Emma scopre presto che si, esiste e ha le sembianze di Marco, fotografo che la ragazza ha iniziato a sognare dopo esser rimasta scottata dalla relazione con Andrea. Un cuore a pezzi, un letto mezzo vuoto... Emma anela la notte per rivivere e rivedere questo ragazzo meraviglioso che la fa sentire felice e amata. Ad un certo punto però Emma incontra veramente Marco.

All'inizio del libro non ero molto convinta, mi sembrava una storia veramente troppo scontata e banale e soprattutto vedevo nella protagonista l'ennesima donnicciola che non sa fare un passo senza sbavare davanti all'ennesimo addominale scolpito. In realtà presto mi sono un po' ricreduta. Il racconto se non particolarmente originale ha comunque una marcia in più, scorre molto bene, ha un buon ritmo, non annoia ma appassiona il lettore. Soprattutto la parte finale mi ha particolarmente conquistata e anzi forse avrei voluto fosse un po' più lungo per vederla ancora più sviluppata. Tutto ciò è dovuto all'abilità dell'autrice di dosare i vari aspetti del racconto: c'è un po' del romanzo rosa, un po' dell'erotico, c'è un po' di romanticismo, un po' di sesso , un po' di dolcezza quasi adolescenziale, un po' di sensualità, un po' di normalità, un po' di lusso e di lussuria. E questo mi è piaciuto molto: molto spesso i rosa e/o gli erotici sono monotematici, o i protagonisti sono zuccherosi da cariare i denti o passano tre quarti del libro a letto, e alla lunga questa cosa stufa. In questo caso invece ciò non avviene.

Quello che mi è piaciuto di meno sono stati i protagonisti di questa storia. Emma è un po' troppo in balia degli eventi e delle altre persone. Marco salta subito alla conclusione più sbagliata, per altro con una persona che conosce da cinque minuti. E' un po' troppo sicuro di se.
In coppia mia sono piaciuti, ma solo verso la fine, all'inizio mi sembravano strani, ma forse questo era anche un po' voluto visti i modi in cui so sono conosciuti, anche perché poi insieme funzionano!

In conclusione, è una storia semplice, ma piacevole da leggere, con un pizzico di sensualità un po' più marcata, ma niente di eccessivo (anzi penso siano parti necessarie per conoscere meglio i protagonisti e i loro caratteri); i personaggi non mi hanno molto convinta, o meglio non del tutto.

Voto...


Alla prossima
Eliza


Continue Reading
2 commenti
Share:

Anteprima di... "La strada tra noi" di Nigel Farndale

Buon pomeriggio amici lettori!
E buon inizio settimana! Oggi vi vorrei presentare un libro che, ammetto, mi ha attirato prima di tutto per la copertina. Non è stupenda? Vecchie lettere legate con lo spago... danno l'idea di qualcosa di un po' vecchio e nostalgico, ma anche di autentico e inossidabile, con un fascino incredibile! Il libro in questione è La strada tra noi di Nigel Farndale


Titolo: La strada tra noi
Titolo originale:  The road between us
Autore: Nigel Farndale
Editore: De Agostini
Collana: BookMe
Pagine: 480
Ebook: € 
Cartaceo: € 16,90
Data di pubblicazione: 30 settembre 2014
TRAMA

Che ne è del nostro passato, delle persone che siamo state, delle scelte che abbiamo fatto, quando il tempo confonde le tracce? Possiamo impedire alla vita di riannodare il filo sottile dei ricordi?

Giugno 1939: nella stanza di un hotel che si affaccia su Piccadilly Circus, due ragazzi vengono arrestati. Charles viene trascinato davanti alla corte marziale per “condotta inappropriata”; Anselm viene deportato in Germania, suo paese di origine, per essere “ri-educato” in un campo di lavoro. Separati dallo scoppio della guerra e da una società che rifiuta il loro amore, dovranno affrontare entrambi una scelta difficile e convivere con le conseguenze.

Aprile 2012: Edward, un diplomatico ostaggio per undici anni in una grotta in Afghanistan, torna a Londra per scoprire che la sua amata moglie è morta e che un inquietante doppione ha preso il suo posto – sua figlia Hannah, ormai adulta. Afflitto dal dolore, Edward cercherà di ricostruire la propria vita e di trovare una risposta alle domande che lo tormentano. La morte di sua moglie è stata un incidente? Chi ha pagato il suo riscatto? E quale connessione c’è tra la sua liberazione e Charles, suo padre?

Edward non conosce il passato del padre, ma la vita ha un modo tutto suo di rivelarci le verità che ci circondano. L’amore gay e la Storia attuale, fatta di terrorismo e politica, si fondono per creare un grande romanzo. 

Due epoche differenti, due conflitti che segnano nel profondo la vita dei protagonisti: la Seconda Guerra Mondiale e la Guerra in Afghanistan. Due storie che si intrecciano a distanza di anni, per scoprire verità che non possono rimanere sepolte.

Booktrailer:



L'autore
Nigel Farndale è nato e cresciuto in una fattoria dello Yorkshire e, prima di dedicarsi completamente alla scrittura, ha insegnato filosofia all’università di Durham. Per il Sunday Telegraph, testata con cui collabora da anni, ha intervistato, fra gli altri, Henry Kissinger, Mick Jagger, Woody Allen, il Dalai Lama, Carlo d’Inghilterra, Hillary Clinton, Paul McCartney e Stephen Hawking, aggiudicandosi il British Press Award. Ha scritto sei libri, l’ultimo dei quali, The Blasphemer, è stato selezionato nel 2010 per il Costa Novel Award. Vive nel sud dell’Inghilterra con la moglie e i tre figli. www.nigelfarndale.com

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
2 commenti
Share:

28 settembre 2014

Prossime Uscite #64

Buona domenica amici lettori!
Come state passando questa giornata? E quale libro vi sta accompagnando? Sono sicura che con voi ci sia anche una lettura! Io sono più o meno a metà de Lo strano caso dell'apprendista libraria di Deborah Meyler; mi sta piacendo molto, vedremo come continua!

Vediamo un po' quale uscite ci saranno in libreria questa settimana con la rubrica Prossime Uscite!!


Titolo: I love shopping a Hollywood
Titolo originale: Shopaholic to the stars
Serie: Shopaholic #7
Autore: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Pagine: 360
Ebook: €10,99
Cartaceo: €20,00
Data di pubblicazione: 30 settembre 2014
TRAMA

Becky è tornata! Becky Bloomwood non sta più nella pelle, si è appena trasferita con la piccola Minnie nientemeno che a Hollywood, per stare al fianco del marito Luke che ha una nuova importante cliente, Sage Seymour, l'attrice del momento, di cui lui curerà carriera e immagine. Per Becky è un sogno che si trasforma in realtà, ed è più che comprensibile che sia molto gasata: è convinta infatti che d'ora in poi potrà dare una svolta decisiva al suo lavoro di personal shopper per diventare invece la personal stylist di Sage… e perché no, la stilista più acclamata e ricercata da tutte le star… E poi ci sono così tante cose da fare e da vedere! Per fortuna arriva a darle una mano Suze, la sua fedele amica di sempre, che decide di raggiungerla con il marito. Tra location alla moda, red carpet, centri di meditazione e yoga per multimilionari e set cinematografici, Becky non vuole perdersi niente, d'altra parte non esiste solo lo shopping, ma spinta da troppo entusiasmo finisce per complicarsi la vita alleandosi con la grande rivale di Sage. Luke non lo sa, naturalmente, e Hollywood non perdona. Ben presto Becky scopre che le cose non sono affatto come sembrano. Riuscirà ancora una volta a tirarsi fuori dai guai grossi nei quali si è cacciata? Dopo quattro anni di assenza, I love shopping a Hollywood segna il graditissimo ritorno di Becky Bloomwood, mitica protagonista di ben sei romanzi della serie "I Love Shopping". Ancora una volta, Sophie Kinsella non tradisce le aspettative di tutti i suoi fan tornando a stupirci con una storia divertentissima, costellata dalle innumerevoli disavventure della sua amatissima Becky. Sophie Kinsella, prima di diventare una scrittrice di successo, era una giornalista economica.



Titolo: Gala Cox e il mistero dei viaggi nel tempo
Autore: Raffaella Fenoglio
Editore: Fanucci Editore
Collana: Collezione immaginario fantasy
Pagine: 492
Ebook: € 4,99
Cartaceo: € 14,90
Data di pubblicazione: 2 ottobre 2014 (ebook disponibile dal 18 settembre)
TRAMA

Gala Cox Gloucestershire ha quindici anni e frequenta il liceo artistico. Ha un carattere indeciso, un’intelligenza fuori dal comune e la passione per le materie tecniche. E non sta affrontando un bel momento: ha appena perso la sua migliore amica, Nadia, in un terribile incidente dai risvolti misteriosi e il suo amatissimo papà se n’è andato di casa senza una ragione apparente. Ora Gala vive con la mamma Orietta, medium scostante e autoritaria, e alcuni spiriti vaganti tra i quali l’indiano Matunaaga e la monaca benedettina Ildegarda di Bingen. Gala crede di sapere tutto sull’aldilà, fino a quando non inizia a frugare nello studio del padre alla ricerca di una traccia che le permetta di ritrovarlo. Qui, una scoperta casuale le aprirà le porte di un mondo prima sconosciuto, catapultandola in una realtà parallela e pericolosa. In un graduale e inesorabile susseguirsi di avvenimenti e scoperte, Gala vedrà crollare le proprie certezze una ad una. L’amore per le persone a lei care la spingerà a intraprendere una lotta che la renderà una ragazza più forte, molto più di quanto abbia mai potuto immaginare.


Alla prossima
Eliza


Continue Reading
2 commenti
Share:

25 settembre 2014

Recensione: The One - Kiera Cass

Buona sera amici lettori!
Stasera vi propongo la recensione di The One di Kiera Cass, capitolo conclusivo della serie The Selection. O almeno così doveva essere. Gironzolando come al mio solito per il web ho letto in giro (non ricordo il blog, perché tale era, su cui l'ho letto, mi spiace ma non me lo sono segnata! Ovviamente se il/la blogger che si riconosce come fonte mi scrive provvederò ad aggiungere il nome del blog!) che la Cass ha ben deciso di cavalcare l'onda del successo e di aggiungere altre novelle e ben altri due libri che andranno a seguire questo terzo. Buona idea o meno questo è quanto, bisognerà vedere se effettivamente altri libri e racconti aggiungeranno affettivamente qualcosa alla storia o se saranno al contrario inutili se non controproducenti. Intanto vi anticipo che il 21 ottobre usciranno in cartaceo e in un unico volume, sempre per la Sperling, i racconti The Prince & The Guard


Titolo: The One
Titolo originale: The One
Serie: The Selection #3
Autore: Kiera Cass
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Pagine: 316
Ebook: € 9,99
Cartaceo: € 17,90
Data di pubblicazione: 9 settembre 2014
TRAMA

La Selezione che ha cambiato per sempre la vita di trentacinque ragazze sta per concludersi. E l'emozione e la confusione del primo giorno, quando America Singer ha percorso la scalinata del Palazzo, sono ormai solo un ricordo. Di certo America non avrebbe mai immaginato di arrivare così vicino alla corona, o al cuore del principe Maxon. Eppure per lei non è stato facile. Divisa tra i suoi sentimenti per Aspen, guardia a Palazzo e suo primo amore, e la crescente attrazione per Maxon, ha dovuto lottare con tutta se stessa per essere dov'è ora. A un passo dalla fine della Selezione, America però non può più permettersi incertezze. Deve scegliere. Prima che qualcuno lo faccia per lei.


RECENSIONE
Se avete letto le mie recensioni degli altri libri di questa serie (QUI quella di The Selection, QUI quella del racconto The Prince e QUI quella di The Elite) saprete che questa trilogia non mi ha molto convinto, sia nella storia che ho trovato sempre un po' squilibrata, sia nei personaggi, alcuni molto irritanti. Questo terzo libro ha un po' migliorato la mia opinione. Certo, restano fermi alcune pecche, ma ho notato un netto miglioramento nei personaggi.

Siamo arrivati alla fase finale della selezione che decreterà la nuova principessa di Illea e le candidate rimaste sono solo quattro. America è riuscita, nonostante la sua proposta durante il Rapporto, a rimanere in lizza. I suoi sentimenti per Maxon si fanno sempre più forti e anche quelli del ragazzo sembrano spingerlo nella sua direzione. Tuttavia le incertezze e i dubbi dell'uno e dell'altra fanno si che i due non riescano a pronunciare le due paroline necessarie a porre fine alla selezione. Nel frattempo l'antagonismo del re e i problemi politici complicano ancor di più la situazione.

La selezione continua e come ogni reality show che si rispetti arrivano le finaliste: la mina vagante America, la diva Celeste, la fidanzatina di Illea Kriss e l'elegante Elise. La storia che ci porta a concludere questa trilogia continua sui toni dei precedenti capitoli, anche se qui ho notato un pochino più di equilibrio tra le due anime del racconto, quella distopica e quella romance; le ho trovate un po' più amalgamate. Io avrei preferito immergermi un po' di più nella parte distopica, ma almeno questa non viene accantonata a mero contorno come accade soprattutto nel primo libro. In particolare, sul finale avrei voluto qualche spiegazione in più, ad esempio il ruolo dei sudisti rimane sempre un po' abbandonato a se stesso: attaccano il palazzo e basta. Un po' poco, forse potevano essere usati un po' meglio nell'economia del racconto.

Ho notato con piacere un miglioramento nei personaggi. Nelle precedenti recensioni ho bocciato in pieno America, trovandola troppo volubile, indecisa e quasi infantile. Mi è stata antipatica fin da subito e il suo tentennare tra i due ragazzi veramente irritante. Sul finale della serie finalmente si decide a mettere la testa a posto. Si prende le sue colpe, capisce di aver tenuto sulla corda sia Aspen sia Maxon e prende la sua decisione; ma non solo! Combatte per ciò che ha deciso e dimostra un po' di carattere. Mantiene questa aura di buonismo un po' irritante, ma almeno agisce, fa qualcosa e non si limita ad indossare un bel vestito! Anche i maschietti hanno tirato fuori le unghie e non agiscono più solo come burattini manovrati. Maxon nel suo piccolo si ribella al padre, è più deciso con America e inizia a mostrare il suo potenziale. Aspen finalmente perde quella sua aria possessiva che mi ha un po' inquietato in precedenza e prende in mano la sua vita, non facendola più ruotare solo intorno alle decisioni di America. Nel momento in cui America evolve e migliora anche gli altri si muovono di conseguenza prendendo la loro strada.

Maxon e America funzionano bene, la loro sembra una favola in piena regola, tuttavia, danno il meglio di loro come coppia e come protagonisti nel momento in cui escono da Palazzo sotto mentite spoglie e abbandonano questa atmosfera da Cenerentola. Là dove appare il distopico nel racconto la storia prende vita in maniera netta e i personaggi si fanno interessanti. Il problema? E' ancora troppo poco! E questo mi fa un po' venire i nervoso! Perché c'è tutto il potenziale, ma il racconto rimane impantanato nel romance e perde di brio.

Il finale è prevedibile, frettoloso e un po' facile. E' la fine che volevo? Si, ma avrei anche voluto un po' più di sorpresa, un po' più di magia! Invece sembra la bozza di quello che doveva accadere, un appunto di come doveva concludersi tutto. Ma una bozza non basta, ci vuole qualcosa di più per far volare la fantasia del lettore e far si che questo finale rimanga nella sua mente e non si confonda tra altri mille libri.

In conclusione, questo terzo libro credo sia il migliore della trilogia, ma non per questo lo considero un buon libro. In generale quella della Cass è una trilogia che aveva alle spalle una buona idea, un po' favola un po' reality show, un po' Cenerentola un po' Hunger Games; ma questa idea viene male sfruttata e abbandonata a se stessa. Il risultato è una storia piatta, con qualche picco di interesse che però non basta a catturare il lettore, e una gamma di personaggi per gran parte del tempo irritanti e fastidiosi, che si redimono un po' sul finale.

Ultimo appunto: grazie al cielo la Sperling ha desistito dal rimettere quel bruttissimo bollino dorato che sfigurava la copertina di The Elite! Questa serie ha delle copertine veramente spettacolari ed è un bene lasciarcele ammirare nella loro bellezza senza cosette appiccicate qua e là! Brava Sperling!

Voto...




Questa volta ve lo devo spiegare! Al primo libro ho dato 3 gufi e mezzo, al secondo solo 3. Per questo terzo non ho voluto dare il voto al solo libro ma fare anche una media per la serie. Forse è un po' alto per quello che ho scritto, però ho voluto comunque premiare il  miglioramento sul finale della serie...


Alla prossima 
Eliza

Continue Reading
3 commenti
Share:

24 settembre 2014

Anteprima di... "Ti regalo l'amore" di Alessandra Paoloni

Buona sera amici lettori!
Prima di infilarmi sotto la trapuntona, che ci vuole visto che sto congelando, e guardare un po' di telefilm, volevo lasciarvi una segnalazione. Il libro in questione è di un'autrice molto nota qui sul web, autrice di molti lavori (tra cui La discendente di Tiepole, edito Butterfly Edizioni), blogger lei stessa. Dai che l'avete già capito di chi parlo! Di Alessandra Paoloni, che il 20 settembre ha pubblicato il suo nuovo romanzo Ti regalo l'amore


Titolo: Ti regalo l'amore
Autore: Alessandra Paoloni
Editore: Selfpublishing
Pagine: 247
Ebook: € 0,99 
Data di pubblicazione: 20 settembre 2014
TRAMA

Single da non molto, disoccupata, Clelia trascorre le sue giornate tra serie tv in streaming e lunghe sedute di relax sul divano. Ma la sua vita monotona cambierà quando, per il suo trentunesimo compleanno, le verrà regalato un viaggio organizzato dalla Doppio di Cuori, un'agenzia italiana di meetings & holidays. Ad accompagnarla nel suo viaggio ci sarà Dante, un ragazzo bello, gentile e a tratti misterioso. Tra i due scoppierà subito un forte legame, destinato a tramutarsi in qualcosa di più profondo. Nell'assolata campagna umbra, tra i monumenti della città di Perugia, la loro storia si snoda tra scene bizzarre e tenero romanticismo. Clelia crede di vivere la sua favola personale ma la realtà, da sempre in agguato, busserà ben presto alla porta dei suoi sogni.


Dove acquistare: su Amazon (QUI)

ESTRATTO

Che diamine poteva esserci dentro quella busta di così eclatante, tanto da incendiare gli animi assopiti dalla noia di una serata che sembrava non avere mai fine? «Speravamo da ore che tu la notassi. E invece come al solito contro le cose ci devi sbattere il muso!» Le parole di Sergio in un'altra occasione l'avrebbero irritata, e si sarebbe guadagnato per questo una bella risposta in rima. Ma la curiosità di Clelia mise a tacere tutto il resto. Quando l'aprì, calò un silenzio quasi surreale. Clelia si guardò attorno di sottecchi e abbozzò un sorriso. La consapevolezza che tutti in quella stanza pendessero dalle sue labbra, le conferì un potere tale da rallentare di proposito i movimenti e sfilare il contenuto della busta a rallentatore. Un biglietto. Fin qui c'aveva visto giusto. Ma a primo impatto capì subito che non si trattava di un biglietto qualunque. Era piuttosto una sorta di volantino pubblicitario, uno di quelli che intasano la posta e che finiscono nel cassonetto senza se e senza ma. «Cos'è?» si trovò a chiedere. Alla sua domanda scoppiò una nuova risata. «Leggi!» Clelia ubbidì al comando di Arianna e lesse l'unica frase scritta in stampatello in carattere blu elettrico: Doppio di Cuori. Un regalo per la vita. A lato della scritta, un ragazzo seminudo vestito da cowboy sembrava ammiccare compiaciuto. Clelia inarcò un sopracciglio. Ma che diamine era quella roba che stringeva nella mano? L'invito gratuito in uno strip club maschile? Alzò lo sguardo, sempre più confuso, verso la sua amica che ridacchiava coprendosi la bocca con una mano. «Lo sapevo che non avrebbe capito. Ve l'avevo detto io!» Mara si sedette accanto a Clelia e, quando posò gli occhi sul ragazzo raffigurato nel volantino, si passò la lingua sulle labbra proprio come se lo volesse assaporare. «Clelia, tesoro, hai mai sentito parlare della DDC?» Mara le fece quella domanda senza staccare gli occhi dalla figura del cowboy. Nella sua testolina forse quel fotogramma a colori accesi si era appena animato e stava giocando al lazzo davanti a lei, muovendo i fianchi e lanciando fischi di approvazione. La DDC. Lei conosceva la DC Comics ma era certa non si trattasse di supereroi, anche se quello raffigurato sul volantino doveva avere qualche super arma in qualche posto che l'immagine, rappresentata a mezzo busto, teneva nascosta allo sguardo. «Mai sentita. È un locale? Ditemi che non è un pub di spogliarellisti...» Un'altra risata si elevò nella stanza, breve e fastidiosa, come le risate registrate in sottofondo di certe sitcom americane. Le avevano sempre dato sui nervi. «È molto di più!» Arianna si sedette dall'altro lato del divano e, con le amiche al fianco e quel foglietto tra le mani, Clelia si sentì come in trappola. Perché aveva la sensazione di essere vittima di uno scherzo o di qualcosa di peggiore? «La Doppio di Cuori è un'agenzia di meetings and holidays. La prima sul mercato italiano.» Meetings and Holidays. Incontri e vacanze. No, quel foglietto che teneva sotto gli occhi non prometteva nulla di buono. In un inglese per nulla perfetto, Mara ripeté quelle due parole straniere, come se Clelia attraverso di esse potesse capire ogni cosa. «Questo biglietto vale una fortuna, in tutti i sensi.» spiegò Mara agitando le mani, eccitata come poteva esserlo davanti a una vetrina di saldi di fine stagione «Vale una vacanza in una località nostrana da passare con uno dei fighi dell'agenzia. Tipo questo qui!» 



Blog dell'autrice:  http://paolonialessandra.blogspot.it/

L'autrice
Alessandra Paoloni è nata a Tivoli, l'11 marzo del 1983. Coltiva fin da bambina una passione quasi viscerale per la scrittura e la lettura, pubblicando fin da giovanissima poesie e racconti su riviste e giornali locali. Esordisce come scrittrice con la raccolta poetica “Brevi monologhi in una sala da ballo di fine Ottocento” con la casa editrice Il Filo (2008), cui seguono i due romanzi fantasy “Un solo destino” e “Heliaca la pietra di luce” entrambi editi con la 0111 Edizioni. Si ripresenta al pubblico nell'aprile del 2012 con il nuovo romanzo “La Stirpe di Agortos” (pubblicato con lo pseudonimo di Elisabeth Gravestone e ora fuori commercio).
Arriva seconda, col racconto “La Prova”, al concorso indetto dal blog “Club Urban Fantasy”, la cui antologia è disponibile sia in edizione cartacea che digitale.
Esce nel novembre 2012 per la Butterfly Edizioni il suo primo paranormal fantasy “La discendente di Tiepole”, che sta riscontrando un notevole entusiasmo da parte dei lettori. Il suo racconto "In fuga per ricominciare" è stato selezionato dal Writer Magazine di Franco Forte e comparirà nell'antologia "365 Storie d'Amore".
E' tra i vincitori del concorso “On the Road: diari di viaggio” indetto dalla Libro Aperto Edizioni con il racconto “Sulla strada per la fine”. E' tra i finalisti del concorso “Impronte d'amore” indetto dalla Butterfly Edizioni con il racconto “Come il vento su Top Withens”.
Pubblica con la Libro Aperto Edizioni il lungo racconto paranormal romance "Oltre l'oscurità" in edizione digitale.
Il suo racconto "La cura" viene inserito nella raccolta antologica digitale "La prima volta" edita dalla Triskell Edizioni ed è disponibile gratuitamente sul sito della casa editrice stessa.
Dal maggio 2013 è possibile scaricare da amazon la nuova versione dei “Brevi monologhi in una sala da ballo di fine Ottocento” al prezzo irrisorio di 0,89 €.
Nel settembre del 2013 pubblica in ebook la prima parte della saga romance/erotica dei Wendell, “L'esilio del Re” a cui seguirà “Il tempo di Luther”, uscito nel dicembre 2013 (disponibili attualmente solo su amazon in versione digitale).
Il breve racconto “L'estate del Professore” farà parte della raccolta antologica “365 giorni d'estate” della Delos Books.
Nel marzo del 2014 pubblica su amazon il lungo racconto erotico “È te che aspettavo”, opera arrivata seconda al concorso della Sperling Privè, balzato quasi subito in testa alla classifica di letteratura erotica. Il 17 Giugno dello stesso anno, per la collana “Senza Sfumature” della Delos Books, è uscito il breve racconto erotico “L'amante del boia”.


Alla prossima
Eliza

Continue Reading
Nessun commento
Share:

Recensione: Mi sono scordata di fidanzarmi con te - Laura Tait e Jimmy Rice

Buongiorno amici lettori!
A quanto pare è arrivato il freddo! Nella bella Romagna si gela! Quindi quale modo migliore per passare il pomeriggio di un bel libro? In questi giorni sto leggendo parecchio, infatti sono indietro di ben 2 recensioni, ma spero di rimettermi subito in pari. Anzi, prima che mi dimentichi, stavo pensando di smettere per qualche tempo di accettare nuovi libri. E' una cosa che faccio ogni tanto: mi fermo e dopo un mese o due riprendo, così smaltisco un po' di libri fermi. Adesso magari guardo bene quanti libri ho fermi e decido. 
Intanto, vi propongo proprio una recensione. Il libro di cui vi parlerò è una commedia romantica dal titolo Mi sono scordata di fidanzarmi con te di Laura Tait e Jimmy Rice, gentilmente inviatomi dalla De Agostini (grazie!!).


Titolo: Mi sono scordata di fidanzarmi con te
Titolo originale: The best thing that never happened to me
Autore: Laura Tait e Jimmy Rice
Editore: De Agostini
Collana: BookMe
Pagine: 314
Ebook: € 6,99
Cartaceo: € 14,00
Data di pubblicazione: 8 luglio 2014
TRAMA

Lui: bello, serio, preciso, ordinato e affascinante quanto basta. Lei: tutta curve e battute sferzanti, con spruzzata di lentiggini. Vivono in una piccola città della campagna inglese, si conoscono da sempre, sono amici del cuore e sono fatti l'uno per l'altra, ma non lo sanno, o meglio, non hanno mai avuto il coraggio di confessarselo. Tra varie occasioni mancate passano gli anni, Holly e Alex prendono strade diverse ma la vita ha in serbo una sorpresa. Ormai trentenni, si rincontrano a Londra. Ed è l'appuntamento con il destino.


RECENSIONE

Alex e Holly si conoscono da sempre, sono migliori amici. Finito il liceo però perdono i contatti e devono aspettare 10 anni per rivedersi di nuovo, non nella piccola e sperduta Mothston dove passano l'adolescenza, ma nella grande e lucente Londra, dove entrambi si ritrovano a vivere. Tra i due riprende in fretta il rapporto che avevano lasciato, anche se i sentimenti che i due provano sono ben diversi dalla semplice amicizia. Holly però ha una relazione segreta con il suo capo e Alex ne ha iniziata da poco una con l'antipatica Melissa. Insomma per i due non è mai il momento giusto! Hanno un'occasione mancata dopo l'altra, e anche i rispettivi caratteri non aiutano a risolvere la situazione. Fino a quando...

Mi sono scordata di fidanzarmi con te è una commedia romantica, dolce e carina, ma niente di più. Purtroppo la storia non decolla e a tratti è piuttosto piatta. Ci sono diversi elementi interessanti che potevano aiutare a creare un bel romanzo divertente e leggero, ma il racconto e troppo piatto e anche i suoi protagonisti non convincono. Ho trovato qualche battuta simpatica e dei momenti all'altezza delle mie aspettative sul finale, troppo tardi purtroppo per risollevare il libro. 

Il continuo alternarsi dei punti di vista credevo sarebbe stato un problema, temevo, dopo aver letto le prime pagine, di trovare quasi due storie separate, raccontate dal punto di vista di Holly e da quello di Alex. In realtà la scrittura a quattro mani aiuta e fa si che, sebbene non spumeggiate, la storia sia ben narrata, con i due punti di vista che danno un quadro a 360° di quello che succede. Peccato però che non ci siano degli episodi così indimenticabili che catturino l'attenzione del lettore. 

Il finale è invece molto più interessante. Le ultime 80 pagine mi hanno divertita  e catturata, anche perché essenzialmente succede tutto lì. Qui ci sono le battute più divertenti, qui i personaggi hanno una marcia in più.

Passiamo proprio ai personaggi. I due protagonisti, Holly e Alex, hanno pro e contro. Pro: sono due ragazzi normali, nessuno è bellissimo, stupendissimo, sexy, e via dicendo. Finalmente un po' di normalità! Hanno dei bei caratteri, sono ben descritti. Contro: sono poco propositivi, come la storia non è frizzante e accattivante, così loro si lasciano molto condurre dagli eventi. Non so, non mi hanno molto convinta, a tratti li ho trovati noiosi, e nei momenti in cui potevano dare di più non lo fanno. Ad esempio, Alex si fa mille problemi con i ragazzi della scuola ma alla fine poco fa. Holly almeno sul finale decide di dare una bella svolta alla sua vita, prende una vera decisione, fa qualcosa! Quindi un punto in più per Holly!
I personaggi "di contorno" sono un po' più interessanti, pur rimanendo nella loro parte marginale. Mi è piaciuta soprattutto Jemma, collega di Holly, che non vuole, non sa e non è una segretaria; le sue battute sono le più divertenti e, anche se è un personaggio volutamente un po' sopra le righe, è quello che più rallegra la storia.

In conclusione, non mi sono molto appassionata alla storia, se non sul finale. In generale l'ho trovata un po' piatta, non difficile da leggere o particolarmente lenta, ma con pochi momenti interessanti o molto divertenti, come invece mi aspetto da questo genere di romanzo. Peccato!

Voto...


Alla prossima
Eliza


Continue Reading
3 commenti
Share:

23 settembre 2014

Anteprima di... "Black Ice" di Becca Fitzpatrick

Buongiorno amici lettori!
Ho deciso di iniziare questa nuova giornata sul blog con un'altra segnalazione. L'uscita è molto ghiotta! Il 7 ottobre uscirà per Piemme, in contemporanea mondiale, il nuovo libro di Becca Fitzpatrick, già autrice della saga Il bacio dell'angelo caduto.


Titolo: Black Ice 
Titolo originale: Black Ice 
Autore: Becca Fitzpatrick 
Editore: Piemme 
Collana: Freeway 
Pagine: 384 
Cartaceo: € 17,00 
Data di pubblicazione: 7 ottobre 2014
TRAMA

Britt si è preparata per più di un anno a un trekking sul Teton Range. Quello a cui non era preparata, però, è scoprire che Calvin, il suo ex ragazzo e unico grande amore, si unirà a lei. Prima che Britt abbia tempo di esplorare i propri sentimenti, si scatena una terribile tormenta che la obbliga a rifugarsi in una baita sperduta. Peccato che gli occupanti, entrambi giovani e molto affascinanti, siano anche due fuggitivi decisi a prenderla in ostaggio. Britt sa che la conoscenza dei sentieri e l’attrezzatura da treking che ha con sé rappresentano la sua assicurazione sulla vita, e che deve solo resistere abbastanza a lungo perché Calvin la raggiunga, eppure… In una disperata corsa contro il tempo e il freddo, Britt scoprirà che sotto la neve si nascondono moltissimi segreti e che forse il suo rapitore, la cui gentilezza è decisamente seducente, non è quello che sembra.

Al pericolo è difficile resistere…


Estratto
– Vuoi farmi credere d’essere un bravo ragazzo?
Scoppiò a ridere, rovesciando la testa all’indietro. – Un bravo ragazzo? Non lo pensi sul serio.
In effetti, non volevo che sapesse che cosa pensavo davvero di lui. All’effetto che aveva su di me, a come la mia pelle fremeva e si scaldava e sembrava sul punto di sciogliersi. Me l’aveva detto chiaro e tondo: “Io sono pericoloso”. Eppure, mentre i suoi occhi neri si accendevano, brulicanti di segreti, io avevo visto che cosa nascondevano. La gentilezza e la dolcezza.
Ripensai a quando l’avevo visto svestito, al suo corpo snello e scolpito. In confronto, Calvin sembrava un ragazzino. Lo sguardo sfuggì al mio controllo e mi ritrovai a spiarlo. Sbirciai verso la morbida, misteriosa linea della sua bocca.
E lo trovai che scrutava la foresta, un lampo di panico negli occhi scuri.
– Che succede? – sussurrai.
– Lupi. Almeno tre.
Alla prossima
Eliza

Continue Reading
2 commenti
Share:

22 settembre 2014

Anteprima di... "Josepha e la pozione dell'eterna giovinezza" di Valentina Agosta

Buona sera amici lettori!
Come state? Io ho passato una giornata da incubo, in cui ne sono successe di tutti i colori, meccanico compreso... è una lunga e triste storia...
Per fortuna ad allietarmi la serata ci siete voi e il blog. Oggi nella mia casella di posta elettronica ho trovato la mail di Valentina Agosta che mi ha presentato il suo libro. E' per un pubblico molto giovane (almeno da quello che posso capire dalla sinossi) e la copertina, almeno per i miei gusti, andrebbe sistemata, ma la storia sembra carina....



Titolo: Josepha e la pozione dell'eterna giovinezza 
Autore: Valentina Agosta 
Editore: Librinmente
Collana: 
Pagine: 54 
Cartaceo: € 
Data di pubblicazione: prossimamente
TRAMA

Josepha scopre di essere una strega dopo aver salvato un coniglio in difficoltà. Entrera' a far parte di un mondo magico, sotterraneo. Andrà a studiare in una scuola di magia dove incontrera' persone che ben presto diventeranno suoi amici, ma conoscerà anche dei nemici da cui dovrà diferdersi e cerchera' di salvare il mondo magico dalle forze del male, ma non solo...

Dove acquistare:

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
1 commento
Share:

21 settembre 2014

Anteprima di... "Dannati" di Glenn Cooper

Eccomi di nuovo qui amici lettori!
Come vi anticipavo nella rubrica sulle nuove uscite oggi pomeriggio vorrei presentarvi un po' meglio il nuovo libro di Glenn Cooper, in uscita sempre per la Nord il 25 settembre...


Titolo: Dannati 
Titolo originale: Down 
Autore: Glenn Cooper 
Editore: Nord 
Collana: Narrativa 
Pagine: 496 
Ebook: € 9,99 
Cartaceo: € 19,90 
Data di pubblicazione: 25 settembre 2014
TRAMA

Lo chiamano Oltre. Alcuni sono appena arrivati in quel mondo così simile al nostro eppure così diverso. Altri invece sono lì da secoli e sono ormai indifferenti alla perenne coltre di nubi che nasconde il sole e all’atmosfera cupa che li circonda. Ma ognuno di loro condivide lo stesso destino: dopo essere morti, sono stati condannati per l’eternità. Sia che abbiano scritto a caratteri di fuoco il loro nome nel grande libro della Storia – tiranni sanguinari, sovrani spietati, criminali di guerra – sia che nel corso della loro oscura esistenza si siano macchiati di colpe incancellabili, adesso sono tutti relegati in quel luogo maledetto. Tutti, tranne John Camp. Lui è «vivo», ed è lì per sua scelta. Perché ha giurato di salvare la donna che ama. Durante un audace esperimento di fisica delle particelle, la dottoressa Emily Loughty è scomparsa nel nulla e, quando si è deciso di ripetere il procedimento per capire cosa fosse successo, John si è posizionato nel punto esatto in cui lei era sparita e… in un attimo è stato catapultato all’Inferno. E ora deve affrontare un mondo sconosciuto e ostile per ritrovare Emily e riportarla indietro. Ma il tempo a sua disposizione è poco, e tutti e due rischiano di rimanere per sempre prigionieri nella terra dei Dannati…
«L’idea per il mio nuovo libro mi ha colpito come un fulmine.
Mi sono subito reso conto che era la mia idea più ambiziosa
dai tempi della Biblioteca dei Morti e che questo romanzo sarebbe stato diverso
da qualsiasi cosa avessi scritto in passato...

Se non riuscite ad aspettare e volete leggere le prime pagine del romanzo andando sul sito italiano dell'autore (http://www.glenncooper.it) potrete leggere un estratto.  

Per i fan più accaniti di Glenn Cooper c'è poi un'altra bella notizia. Lo scrittore, in occasione dell'uscita del libro, sarà in Italia per presentarlo. Ecco le tappe:


MILANO
Giovedì, 25 settembre 2014 - ore 18.30
Mondadori Multicenter, Piazza Duomo 1

FIRENZE
Venerdì, 26 settembre 2014 – ore 18.30
Libreria IBS, via de’ Cerretani 16r

ROMA
Sabato, 27 settembre 2014 - ore 12.00
Libreria Nuova Europa, Centro Commerciale i Granai
“Aperitivo con l’autore"

NAPOLI
Domenica, 28 settembre 2014 – ore 18.00
la Feltrinelli Libri e Musica, via Santa Caterina a Chiaia 23

LECCE
Lunedì, 29 settembre 2014 – ore 18.30
Libreria Liberrima, Corte dei Cicala 1

Alla prossima
Eliza



Continue Reading
4 commenti
Share:

Prossime Uscite #63

Buona domenica amici lettori!
Da un po' di settimane ogni domenica mattina pubblico su Facebook un piccolo riassunto di ciò che è successo qui su blog. E' un modo semplice e veloce per ricapitolare un po' anteprime, recensioni e novità varie. So che qualcuno non ha Facebook, ma non preoccupatevi, anche senza avere un account potete comunque visualizzare la pagina FB del blog (che è pubblica), vi basterà cliccare qui accanto (colonna di sinistra dove ci sono tutti i contatti) sull'icona di FB (o QUI, visto che ne parliamo vi metto il link). Resta sempre valida ad inizio mese la rubrica "Clock Rewinders" con il recap di tutto il mese precedente! 

Ma domenica vuol dire anche rubrica delle Prossime Uscite! Quali novità troveremo questa settimana sugli scaffali delle nostre librerie, virtuali o reali che siano? Scopriamolo insieme!


Titolo: Unbreakable 
Titolo originale: Unbreakable 
Serie: The Legion #1 
Autore: Kami Garcia 
Editore: Mondadori 
Collana: Chrysalide 
Pagine: 350 
Ebook: € 6,99 
Cartaceo: € 17,00 
Data di pubblicazione: 23 settembre 2014
TRAMA

Anche quello che non puoi vedere, può uccidere. Quando Kennedy Waters trova sua madre morta, non immagina che la colpa possa essere di "presenze" sovrannaturali... fino a quando due gemelli identici e misteriosi, Jared e Lukas, fanno irruzione nella sua stanza e annientano uno "spirito" che sta cercando di ucciderla. Kennedy scopre molte cose: non solo che la morte di sua madre non è stata un incidente, ma che esiste la Legione della Colomba Nera, una società segreta di cacciatori di fantasmi che ha il compito di proteggere il mondo dai demoni. Nella stessa notte cinque membri storici della Legione sono morti, e ora devono essere rimpiazzati da altri ragazzi, ognuno dotato di un'abilità unica e letale. Solo Kennedy non riesce a trovare il suo posto nella legione, e nel mondo... riuscirà a trovare quel pezzo mancante del puzzle prima che sia troppo tardi? Prima che le distruggano, per sempre, la vita e il cuore?


Titolo: Io ti cercherò 
Titolo originale: Tamed 
Serie: The Tangled Trilogy #3 
Autore: Emma Chase 
Editore: Newton Compton Editori  
Collana: Anagramma 
Pagine: 320 
Ebook: € 4,99 
Cartaceo: € 9,90 
Data di pubblicazione: 25 settembre 2014
TRAMA

Dopo Drew e Kate, questa volta è il miglior amico di Drew, Matthew Fisher, a raccontarci le sue esilaranti avventure passionali. Si è invaghito di Dee Dee Warren, una donna bella, sfuggente e molto speciale. Dee invece non è affatto convinta che Matthew sia tanto diverso dagli altri uomini. E così Matthew dovrà ricorrere a tutto il suo fascino e savoir-faire per dimostrarle di essere un tipo irresistibile. Il sesso non è mai stato un problema per il nostro dongiovanni. Eppure stavolta sembra che la sua preda gli darà del filo da torcere, nonostante l'attrazione tra lui e Dee sia palpabile. Riuscirà Matthews a conquistarla e a farle passare una notte davvero indimenticabile?


Titolo: Dannati 
Titolo originale: Down 
Autore: Glenn Cooper 
Editore: Nord 
Collana: Narrativa 
Pagine: 496 
Ebook: € 9,99 
Cartaceo: € 19,90 
Data di pubblicazione: 25 settembre 2014
TRAMA

Lo chiamano Oltre. Alcuni sono appena arrivati in quel mondo così simile al nostro eppure così diverso. Altri invece sono lì da secoli e sono ormai indifferenti alla perenne coltre di nubi che nasconde il sole e all’atmosfera cupa che li circonda. Ma ognuno di loro condivide lo stesso destino: dopo essere morti, sono stati condannati per l’eternità. Sia che abbiano scritto a caratteri di fuoco il loro nome nel grande libro della Storia – tiranni sanguinari, sovrani spietati, criminali di guerra – sia che nel corso della loro oscura esistenza si siano macchiati di colpe incancellabili, adesso sono tutti relegati in quel luogo maledetto. Tutti, tranne John Camp. Lui è «vivo», ed è lì per sua scelta. Perché ha giurato di salvare la donna che ama. Durante un audace esperimento di fisica delle particelle, la dottoressa Emily Loughty è scomparsa nel nulla e, quando si è deciso di ripetere il procedimento per capire cosa fosse successo, John si è posizionato nel punto esatto in cui lei era sparita e… in un attimo è stato catapultato all’Inferno. E ora deve affrontare un mondo sconosciuto e ostile per ritrovare Emily e riportarla indietro. Ma il tempo a sua disposizione è poco, e tutti e due rischiano di rimanere per sempre prigionieri nella terra dei Dannati…
... e del nuovo libro di Glenn Cooper più tardi vi proporrò una presentazione un po' più dettagliata...


Titolo: London in love 
Autore: Melinda Miller 
Editore: Tre60 
Pagine: 256 
Ebook: € 6,99 
Cartaceo: € 12,00 
Data di pubblicazione: 25 settembre 2014
TRAMA

Lei è Lisa: trent'anni (o poco più), un fidanzato storico che l'ha appena lasciata e una gran voglia di ricominciare. E l'occasione è imperdibile: un anno a Londra, da un'amica... Lui è Michele: trent'anni (o poco più), una fidanzata storica che sta per sposare, una vita da broker e una gran voglia di stabilità. Il suo sogno: lasciare Londra, dove lavora, e rientrare in Italia. Le strade di Lisa e di Michele s'incrociano brevemente sul volo Milano-Londra (vicini di posto, si odiano all'istante), per dividersi, con grande sollievo di entrambi, a Heathrow. Ma il destino li farà incontrare di nuovo... in "paradiso", ovvero nel paradiso di "God save the heels", la boutique di scarpe vintage, stilosissime e griffatissime, dove Lisa lavora. Sullo sfondo di una Londra frizzante e sorprendente, animata da personaggi indimenticabili, da Palmer, l'eccentrico vicino di casa gay, a Marta, la fidanzata di Michele, perfettina e isterica, Lisa e Michele si troveranno coinvolti in un inebriante girotondo in cui sarà molto difficile non cadere (dall'alto di un tacco 12) nelle braccia dell'amore...


Titolo: I love shopping a Hollywood 
Titolo originale: Shopaholic to the stars 
Serie: Shopaholic #7 
Autore: Sophie Kinsella 
Editore: Mondadori 
Collana: Omnibus 
Pagine: 360 
Ebook: € 10,99 
Cartaceo: € 20,00 
Data di pubblicazione: 30 settembre 2014
TRAMA

Becky è tornata! Becky Bloomwood non sta più nella pelle, si è appena trasferita con la piccola Minnie nientemeno che a Hollywood, per stare al fianco del marito Luke che ha una nuova importante cliente, Sage Seymour, l'attrice del momento, di cui lui curerà carriera e immagine. Per Becky è un sogno che si trasforma in realtà, ed è più che comprensibile che sia molto gasata: è convinta infatti che d'ora in poi potrà dare una svolta decisiva al suo lavoro di personal shopper per diventare invece la personal stylist di Sage… e perché no, la stilista più acclamata e ricercata da tutte le star… E poi ci sono così tante cose da fare e da vedere! Per fortuna arriva a darle una mano Suze, la sua fedele amica di sempre, che decide di raggiungerla con il marito. Tra location alla moda, red carpet, centri di meditazione e yoga per multimilionari e set cinematografici, Becky non vuole perdersi niente, d'altra parte non esiste solo lo shopping, ma spinta da troppo entusiasmo finisce per complicarsi la vita alleandosi con la grande rivale di Sage. Luke non lo sa, naturalmente, e Hollywood non perdona. Ben presto Becky scopre che le cose non sono affatto come sembrano. Riuscirà ancora una volta a tirarsi fuori dai guai grossi nei quali si è cacciata? Dopo quattro anni di assenza, I love shopping a Hollywood segna il graditissimo ritorno di Becky Bloomwood, mitica protagonista di ben sei romanzi della serie "I Love Shopping". Ancora una volta, Sophie Kinsella non tradisce le aspettative di tutti i suoi fan tornando a stupirci con una storia divertentissima, costellata dalle innumerevoli disavventure della sua amatissima Becky. Sophie Kinsella, prima di diventare una scrittrice di successo, era una giornalista economica.
Alla prossima
Eliza

Continue Reading
4 commenti
Share:

19 settembre 2014

Anteprima di... "Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa" di Francesca Pace

Buongiorno amici lettori!
Inizio il venerdì con una nuova segnalazione. Il libro di cui vi parlerò in questo post è il libro di un'autrice che già ho ospitato qui tra le mie pagine, Francesca Pace. In precedenza ho letto e recensito il suo Emma, QUI la re cessione se ve la siete persa. Stasera vi parlerò del seguito Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa... 


Titolo: Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa 
Serie: The Hybrid's Legacy Saga #2 
Autore: Francesca Pace 
Editore: Selfpublishing 
Pagine: 468 
Ebook: € 2,99 
Cartaceo: € 12,67 
Data di pubblicazione: 23 maggio 2014
TRAMA

Gabriel è un ragazzo come ce ne sono molti. Scapestrato e superficiale, conosce fin troppo presto i dolori che un'esistenza umana porta con sé. Attraverso la sofferenza e la morte impara la caducità della vita e la fragilità dei sentimenti. In una Scozia di fine 1400, Gabriel sceglierà le tenebre e l'oscurità dell'immortalità. Sceglierà di diventare un vampiro. Sangue e morte ne accompagnano l'esistenza vissuta nell'inconsapevolezza e nell'ignoranza del suo dono. Un sigillo che ne cambierà radicalmente le sorti. Una vita, la sua, vissuta al limite con al fianco Andrew, suo fratello, che mai lo abbandonerà neanche quando tutto in lui sembrerà essere perduto. Una storia che abbraccia quasi sei secoli, ricca di cambiamenti e repentini mutamenti che porteranno ad un'intima trasformazione interiore che toccherà il culmine nell'incontro con Emma, l'amore della vita di Gabriel. Sarà proprio l'amore, il motore che muove ogni cosa, a rendergli salva la vita e soprattutto l’anima.
Dove acquistare: ebook e cartaceo sono in vendita su Amazon.

L'autrice si presenta...
Mi chiamo Francesca Pace e sono nata a Roma 34 anni fa.
Da sempre appassionata di scrittura e lettura ho scritto racconti e poesie che ho tenuto chiuse in un angolino fino a quando ho preso coraggio e ho deciso di tentare, con questo romanzo, la via della pubblicazione.
Abbandonate le fantasie e i desideri di diventare scrittrice subito dopo l'adolescenza , anche e soprattutto a causa delle necessità che mi sono trovata a fronteggiare, mi sono dedicata ad altri studi universitari laureandomi in fisioterapia.
Sono mamma di due splendidi bimbi ancora piccini e solo ora, una volta abbandonatala la carriera in Italia, e dopo essermi trasferita a Zurigo per seguire il mio cuore, ho rimesso mano alla penna ed eccomi qui a proporvi il mio romanzo pensato e scritto come una bella favola moderna da poter raccontare alla mia bimba più grande...Emma ,appunto.
Nei miei romanzi i personaggi crescono e mutano al mutare degli eventi e prendono spessore man mano che l'intreccio si infittisce.
Tornano le caratteristiche tipiche del romanzo per ragazzi, giovani adulti e uomini e donne che hanno ancora voglia di fantasticare. Tornano, infatti, i legami di amicizia saldi e indissolubili al di là della morte e l'amore puro e combattuto, all'inizio.
La nota di colore la da proprio la protagonista principale, Emma, una giovane donna solida e concreta che di fronte alle difficoltà della vita si é sempre bastata e che ora, dopo la sua transizione, si trova non solo a salvare se stessa ma anche i suoi amici. Insomma una moderna principessa che non aspetta chiusa nella torre che il bel cavaliere la salvi dal drago, ma che, insieme ai suoi affetti più cari, sfonda le porte di quella torre regalandosi la libertà.
Seppure il personaggio di forza sia Emma, il racconto é corale e tutti gli altri personaggi hanno importanza e valore nella crescita della protagonista e nello svolgimento della storia.
Per tanto, seppure il tema si direbbe ampiamente trattato, vi invito a prendere in esame la lettura dell'opera così come é stata immaginata...una bella storia di amicizia e amore in cui i buoni non sempre vincono ma spesso pareggiano e a volte, loro malgrado, perdono.

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
Nessun commento
Share:

18 settembre 2014

Recensione: Il sigillo di Aniox. Il Destinato - Chiara De Martin

Buona sera amici lettori!
Oggi vi propongo la recensione di un fantasy, Il sigillo di Aniox. Il Destinato di Chiara De Martin. A giugno ho recensito il primo libro di questa serie (Ritorno alle origini, QUI la recensione), in generale mi era piaciuto, anche se avevo comunque incontrato qualche elemento un po' scricchiolante. Il secondo libro mi ha conquistata!


Titolo: Il sigillo di Aniox. Il Destinato 
Serie: Il sigillo di Aniox #2 
Autore: Chiara De Martin 
Editore: Piazza Editore 
Pagine: 426 
Cartaceo: € 15,00 
Data di pubblicazione: 15 novembre 2013
TRAMA

Quando Rut, Principessa di Aniox, si rifugia in casa del barone Murdoch per sfuggire alla guerra contro il Destinato, non si aspetta certo che sia Philibert, generale dell’esercito nemico, a varcare la soglia di quella casa per riportarla nel Leheda. Il Destinato, il mago dagli occhi verdi e il cuore di ghiaccio, ha trionfato, conquistando l’intera dimensione, spodestando gli altri sovrani dai loro troni e autoproclamandosi imperatore dei Ventiquattro Regni. Separata dalle Sorelle della Luna, da Jack e dai suoi stessi genitori, Rut è costretta a sopportare le attenzioni del nuovo signore di Aniox, mentre cerca disperatamente un modo per opporsi al suo dominio. L’unica arma in grado di sconfiggerlo sembra nascondersi nelle montagne al confine del Regno, cime ostili e disabitate: è su quei picchi che gli Antichi Fondatori hanno nascosto l’amuleto creato per sconfiggere Melesot e, forse, la stessa magia potrebbe annientare anche il Destinato. Mentre Rut prende sempre più coscienza di quale sia la sua missione, Roy è alla disperata ricerca di Agata, La Lince, e Jack dovrà confrontarsi con i suoi sentimenti e con l’odio del Destinato, scoprendo suo malgrado verità che lo porteranno a mettere in discussione gli affetti a lui più cari.

RECENSIONE
Sono tornata ad Aniox, uno dei Ventiquattro Regni, è ho trovato tante novità. No, non sono impazzita, ma quando mi diverto a leggere un libro mi piace pensare di entrarci dentro, armi e bagagli. Se poi, come in questo caso, è un seguito ho anche qualche punto fisso, vedo qualche volto amico, insomma mi sento un po' a casa.

La storia riprende là dove avevamo lasciato la principessa Ruth: nel castello natale di Jack, all'inizio di una guerra contro il Destinato. Ruth scopre ben presto (e in uno di quei momenti in cui ti viene da urlare "NOOOO, ASPETTA UN SECONDO!!!") che la guerra è persa e che il Destinato ha piegato al suo volere tutti e Ventiquattro i regni, facendo prigionieri i vari re. La stessa Ruth, con la sua sorellina, viene presa e riportata ad Aniox, sede del nuovo imperatore, e qui vive una prigionia dorata, fatta di cene, bei vestiti e passeggiate nel giardino sempre sotto il diretto controllo del Destinato che vuole piegarla al suo volere e farne la sua sposa. Ma Ruth ha un suo piano per liberarsi dell'usurpatore e liberare i genitori e gli altri re.

Già il primo libro di questa serie mi era piaciuto, tuttavia qualche divagazione di troppo qua e là mi avevano un po' fatto perdere il filo della storia. Il finale però era tutto un programma, quindi quando Chiara mi ha proposto di continuare la lettura l'ho fatto con piacere. E ne sono rimasta folgorata! La differenza tra il primo e il secondo volume c'è e si vede: l'atmosfera da gioviale e idilliaca per il ricongiungimento familiare si fa triste e cupa per l'occupazione. Ma la differenza non sta solo in questo: con piacere ho notato una maggiore maturità nella scrittura. Certo qualche pecca resta, soprattutto per l'uso continuo di alcuni termini (il quindicenne, la quindicenne), ma la sua autrice si trova sicuramente molto più a suo agio in questo secondo volume e sta limando il proprio stile.

Il racconto mi ha subito coinvolto, ho trovato molto intrigante questo "balletto" tra Ruth e il Destinato, preda l'una, cacciatore l'altro. Anzi, ammetto che in fondo come coppia non mi dispiace, anche perché il Destinato è cattivo, ma non così cattivo. E' chiaro il sentimento che prova per la ragazza, ma è frenato dal suo ruolo e dallo scopo della sua vita. La principessa lo odia... Ok, forse è vero, visto che lui ha fatto cose terribili, ma in fondo in fondo qualche dubbio le è venuto. Insomma, un tira e molla che mi ha conquistato e divertita.
In questo secondo capitolo forse incontriamo meno eventi eclatanti rispetto al primo, c'è meno azione, ma questo ha favorito, e di molto, i personaggi, veramente ben realizzati.
Con piacere ho notato che sebbene restino alcune divagazioni dalla storia principale, come nel primo libro, queste producono meno confusione e sono meno dispersive, anzi creano una piacevole contrapposizione tra il castello chiuso e oppresso dagli invasori e la foresta verde e fresca. Sono come delle piccole valvole di sfogo pronte ad aumentare la suspense.
La storia è piuttosto originale, ben delineata e ben raccontata, si legge con piacere. Ha una costruzione lineare e semplice ma ben fatta. Ho trovato ancora qualche piccolo refuso o errore di battitura, ma niente di eccessivamente dannoso.

Ho notato una certa evoluzione anche nei personaggi, e soprattutto in Ruth, che è diventata sicuramente più matura e posata. La trovo però ancora un po' forzata, un po' costretta nel suo ruolo. Mi stupisce sempre il fatto che si sia adattata con tanta facilità al nuovo mondo e al suo nuovo ruolo; la sua vecchia vita non affiora mai, né nel comportamento né nel modo di parlare e questo secondo me un po' manca. Penso che difficilmente si possano cancellare totalmente 14 anni passati in un altro mondo e in un'altra condizione sociale.
Jack appare meno ma sinceramente, sebbene sia un ottimo personaggio, utile al racconto, si comporta come un cretino! E grazie al cielo c'è Tamara che glielo dice chiaramente!
Il personaggio che ho più amato è il Destinato. E' bello, ricco, potente e affascinante, ha la situazione in pugno, è crudele ma con il cuore in subbuglio: come posso non amarlo! Nel primo libro avevo molto tifato per Ruth e Jack, pensavo fosse naturale che tra loro accadesse qualcosa e avevo snobbato l'antagonista. In questa seconda parte invece, anche per il comportamento sul finale di Jack, a Sean (il vero nome del Destinato) un'occasione gliela darei! Sono poi molto curiosa di vedere come evolve questo misterioso legame che c'è tra Sean e Jack, ora appena accennato qua e là.

Il finale è ancora una volta molto aperto (l'autrice è chiaramente un sadica che vuole torturarci con la curiosità!), lasciamo i nostri eroi su una soglia critica, superata la quale potrà succedere di tutto!
In conclusione, ho avuto il piacere di leggere un bel fantasy, una storia semplice ma che si legge tutta di un fiato. Il tira  e molla tra i personaggi ci tiene sulla corda, curiosi di scoprire cosa farà Ruth, chi sceglierà, cosa ne sarà del Destinato. Inutile dire che non vedo l'ora che esca il terzo e conclusivo volume di questa bella trilogia fantasy!

Voto...

Alla prossima
Eliza

Continue Reading
2 commenti
Share: