Blog Tour: Ci vediamo un giorno di questi - Federica Bosco. 2 Tappa.

Buongiorno lettori!
Allora ditemi un po', come va? Settembre è finalmente arrivato e io sono felicissima.... L'autunno è alle porte, anzi è già nell'aria!

Oggi torno da voi con una sorpresa!
Siamo infatti giunti alla seconda tappa del Blogtour di presentazione del nuovo romanzo di Federica Bosco, Ci vediamo uno di questi giorni.

Prima di iniziare vi ricordo le regole le regole da seguire per poter partecipare all’estrazione di una delle tre copie autografate gentilmente messe in palio da Garzanti.

Essere Lettori fissi di tutti i blog partecipanti:
- La Biblioteca di Eliza

Mettere mi piace alle pagine Facebook dei blog:
- Bancarella Blogger

Mettere mi piace alla pagina Facebook di Federica Bosco
Mettere mi piace alla pagina Facebook Garzanti Libri
Commentare tutte le tappe. Nella prima tappa è necessario specificare il nome con cui siete iscritti ai blog e una mail alla quale essere contattati in caso di vittoria.

Il blogtour si concluderà alle ore 18 di giovedì 14 settembre. Venerdì 15 settembre annunceremo i nomi dei vincitori sulle pagine Facebook dei blog e sulla pagina ufficiale delle Bancarella Blogger. 
I nomi dei tre vincitori saranno estratti, tra coloro che avranno seguito tutte le regole, tramite il sito random.org. I vincitori saranno contattati tramite mail per prendere accordi per la spedizione. Se non riceveremo risposta entro le ore 12 di lunedì 18 settembre, procederemo ad una nuova estrazione.

Tutto chiaro? Mi raccomando, leggete bene le regole perchè saremo inflessibili!

E veniamo alla mia tappa. 
Io vi dirò 5 motivi per leggere Ci vediamo un giorno di questi:

  1. La famiglia. Chi lo dice che la famiglia non si sceglie? Ludo e Cate sono l'esempio principe, si conoscono e si "adottano" come sorelle, loro che sorelle non ne hanno. Ed è per sempre! Non è bellissimo? Ecco, mentre leggevo questo particolare continuava a saltarmi all'occhio e a farmi pensare...
  2. Ludo e Paolo. Nel romanzo troviamo anche un campanello d'allarme: come una relazione può diventare malsana? Ho provato a leggere altri romanzi con questo argomento ma mai come in questo caso è chiaro come ciò avvenga in maniera lenta, silenziosa, senza accorgersene per poi diventare palese quando è troppo tardi.
  3. Uscire dagli schemi. A volte si deve prendere il coraggio a piene mani e buttarsi, a volte il coraggio non c'è e ci vuole una spintarella per fare qualcosa di avventato ma che ci cambierà al vita. Questo fa Cate a Ludo, un vero regalo!
  4. Siamo donne! Io che di Federica Bosco ancora non avevo letto niente sono felice di essermi finalmente decisa, per il suo stile fresco  velato di ironia e per le sue protagoniste, tanto diverse tra loro ma così unite. Due donne nel loro modo forti che cercano solo la felicità per se e per chi li circonda.
  5. Gianfranco. In un romanzo in cui le donne sono assolute protagoniste i personaggi maschili sono un po' in secondo piano eppure Gianfranco mi è piaciuto tantissimo, perchè non me lo aspettavo, è una figura che non mi sarei mai immaginata in quel ruolo. E poi... mi sa di orsacchiotto (vuoi mai che non ne dica una delle mie?).

Vi ho fatto venire un po' di curiosità? Spero proprio di si! Ma prima di salutarci vi ricordo tutte le tappe del Blog Tour, non perdetene neanche una!
Alla prossima





CONVERSATION

51 commenti:

  1. Buongiorno!
    Ho sempre sostenuto che nella vita gli amici (mica tutti, quelli che si contano sulle dita di una mano) siano come fratelli che hanno la fortuna di scegliersi!
    Quindi...Mi avevi già convinta al primo punto! ;)
    (Devo reinserire la mail? Nel dubbio: alparadisodeilibri@gmail.com).
    Un abbraccio a tutte le bancarella blogger! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Piera! Infatti anche a me è capitato così! ;)

      Elimina
  2. Cinque motivazioni molto interessanti!

    RispondiElimina
  3. Questo libro mi attirava già parecchio e ora i tuoi motivi mi hanno fatto capitolare, devo leggerlo!
    Sono iscritta come Erika lo specchio dell'anima e la mail è: erika93me@gmail.com
    Un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ne ho messi solo 5... in realtà c'è molto di più!

      Elimina
  4. il rapporto di amicizia/sorellanza mi sembra una cosa stupenda e poi sono molto curiosa di conoscere meglio Gianfranco l'uomo che nel libro ti è piaciuto!

    RispondiElimina
  5. Letti tutti i libri di Federica Bosco...e sono sicura che questo non sarà da meno!!!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  8. Ecco... sono ancora più motivata nel leggere questo libro... le parole famiglia-amicizia racchiudono un universo....sono curiosa di leggerlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah.... io sono Isabella Baccichetto.... Non so se vi esce il mio nome

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Ciao Isabella! Questo libro parla di Amicizia con A maiuscola!

      Elimina
  9. Questo libro mi incuriosisce sempre di più !

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono i cinque punti che hai elencato. Ora sono curiosa di leggere la storia di Ludo e Cate, come la loro amicizia si sia fortificata nel corso degli anni nonostante tutti gli imprevisti e ostacoli che la vita ci mette davanti.

    RispondiElimina
  11. Anche io non ho ancora letto nulla di Federica Bosco e già mi incuriosiva ...ora non ho più scuse!La mia email: antonellacaruso649@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusatemi la mia email non è corretta antonellacaruso694@gmail.com

      Elimina
  12. ciao, mi hai incuriosito ancora di più. ciaorobby@yahoo.it

    RispondiElimina
  13. Ciao Laura, hai proprio ragione!! Questi 5 motivi sono già un incentivo in più a leggere il libro.... D'altronde ogni libri di Federica Bosco mi ha sempre emozionata, coinvolta e anche fatta sorridere, quindi sono certa che anche questa volta l'esito sarà decisamente positivo!! ;-)
    Seguo già da tempo questo e gli altri blog, quindi sono già tra i lettori fissi come Lara Milano,
    seguo già le relative pagine Facebook sia dei blog che dell'autrice che della Garzanti (sempre col mio nome e cognome),
    ho condiviso questo giveaway su Facebook qui https://www.facebook.com/lara.a.milano/posts/10159232477940514?pnref=story
    e la mia e-mail è lamarama86@gmail.com

    RispondiElimina
  14. Cinque motivi decisamente interessanti ed intriganti! Uscire dagli schemi e buttarsi.....una cosa che dovrei fare più spesso!!
    Seguo come Erica Libri al caffè e sulle pagine fb come Erica Spader
    Email ericalibrialcaffe@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, anche io dovrei farlo più spesso... ogni tanto un salto nel vuoto ci vuole

      Elimina
  15. Ciao, oltre ai cinque motivi sopra elencati questo romanzo mi ispira troppo.
    Sono iscritta ai vari blog con il nome di Incanto dei Libri, mentre sulle pagine facebook mi sono unita con il mio nome Rosa Parisi, spero che vada lo stesso bene!
    In bocca al lupo a tutti i partecipanti!

    RispondiElimina
  16. Ciao. Io ero già convinta che valesse la pena leggere questo libro solo perché l'ha scritto Federica! Poi leggendo l'incipit di ieri e i cinque motivi che elenchi tu e la convinzione si è fatta certezza...

    RispondiElimina
  17. Io ieri avevo messo il mio commento ma il (brutto e cattivo) cellulare non l'ha mica pubblicato, eh!

    Avevo scritto che Federica Bosco è una delle scrittrici italiane più ironiche e intelligenti degli ultimi tempi e che ho tutti i suoi libri fin dagli esordi in Newton. Non vedo l'ora di leggere anche questo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cattivo cellulare!!
      Ma allora sei un'esperta della Bosco! Da quale mi consigli di iniziare (cioè continuare)

      Elimina
  18. Sono tutti motivi validissimi per leggere. Soprattutto alla voce famiglia e rapporto malsano. Non che uscire dagli schemi e Donne non siano importanti!
    Gianfranco è la voce che dovrò approfondire leggendo che io e gli orsacchiotti di gomma...
    Ammetto che gli ultimi lavori mi attraggono maggiormente.

    RispondiElimina
  19. Il punto è quello che mi ha attirata fin dall'inizio verso il romanzo.
    Avevo anche io un'amica che era come la sorella che non ho mai avuto, anche se poi undici anni fa le nostre strade si sono separate e spero di trovare in questo romanzo un po' di quella sensazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà... magari un giorno le vostre strade si incontreranno di nuovo!

      Elimina
  20. Wowww!!! È proprio un libro da leggere, credo molto nell'amicizia e nel crescere insieme come sorelle.
    Già dai "5 motivi per leggero" penso che lo adorerò!😃 Email: micheladb@hotmail.it

    RispondiElimina
  21. Mi sembrano davvero cinque ottimi motivi per leggere questo libro! Spero di leggerlo presto. Partecipo al blogtour

    RispondiElimina
  22. Cosa dire...sono 5 ottimi motivi per leggere questo libro hanno acceso in me la la curiosità di conoscere nei dettagli la storia! Partecipò al Blogtour E sono iscritta ai blog con il nome Angela Greco

    RispondiElimina
  23. Cinque motivazioni motivaniti ihihhi
    Davvero un romanzo che contiene molte emozioni e che sicuramente sa come trascinare ed intrappolare il lettore nelle sue pagine. Un libro che merita essere nelle librerie di tutti.
    Lettori fissi: Salvatore Illiano
    Mail: salvatoreilliano95@hotmail.it
    Facebook :Salvatore illiano

    RispondiElimina
  24. motivazioni tutte valide! io ne aggiungerei una sesta: per chi ha già letto un libro della Bosco, sa che lei è bravissima e che raramente delude le aspettative!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  25. Il secondo motivo mi fa un po' paura. Ho letto di relazioni malsane e mi hanno sempre lasciato una sensazione strana. però sono anche curiosa di vedere come va quest'amicizia.
    Nella scorsa tappa ho dimenticato di specificare: sono iscritta ai blog come Il mondo di Dru, ma su FB sono La biblioteca di Drusie

    RispondiElimina
  26. Partecipo, questi 5 motivi sono molto interessanti :)
    Ho seguito tutte le regole obbligatorie.
    Lettrice fissa: Chiara Fornasiero.
    Mail: chiara.fornasiero.90@gmail.com

    RispondiElimina
  27. Mi hai convinta ♡
    I tuoi cinque motivi non fanno altro che aumentare la mia curiosità sul leggere questo libro ♡
    Sono sicura che questo libro meriti di essere letto, leggendo la trama mi sono emozionata, l'amicizia per me è uno dei valori più belli della vita ♡
    Spero di leggerlo presto:)

    Partecipo ♡
    Di seguito vi elenco le regole che ho rispettato.
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace a tutte le pagine Facebook dei blog partecipanti al BlogTour + a quella dell'autrice "Federica Bosco" e a quella della casa editrice "Garzanti Libri" con il nome: Elysa Pellino ♡
    ( Commenterò tutte le tappe, ora vado a recuperarle )
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti. . . ♡

    RispondiElimina
  28. Da signora di mezza età quella che scelgo e consiglierei alle più giovani è la numero 3..uscire dagli schemi..per quanto riguarda il llibro invece tutti i motivi sono buoni per leggerlo!
    Lettore fisso e FB Isabella Mantovani
    bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
  29. Ciao :D
    Direi che sono cinque ottimissimi motivi. Per me l'amicizia è importantissima e Federica non delude mai nel raccontare di donne toste che affrontano a petto duro la vita e i suoi guai :D

    RispondiElimina

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Back
to top